Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

“Un luogo sicuro” è l’imperdibile thriller di Marcello Cesena: intervista all’autore

Scritto da il 28 Dicembre 2023

Libri – “Un luogo sicuro” è il primo libro pubblicato dall’attore e regista Marcello Cesena, edito da Sperling & Kupfer. Cesena racconta l’incontro tra Geneviève e Azadeh, la prima regista affermata in cerca di nuovi stimoli, la seconda profuga e madre, giunta in Francia da “un mondo distrutto e affondato nel caos“; questo l’evento, solo in apparenza benevolo, al centro del romanzo.

Cesena non scrive, raffigura, così il lettore non legge ma vede, osserva, ascolta. Alcune sfumature portano alla mente Match Point, il celebre thriller realizzato nel 2005 da Woody Allen. Mentre tutto sembra prendere una direzione chiara, con ritmo incalzante, la storia fa le proprie giravolte, contorcendo sul finale tutte le aspettative, distorcendo la prospettiva iniziale.

Marcello Cesena fa il comico da anni e con grande successo, ha fatto ridere intere generazioni. Qui però non si ride perché l’autore sa bene come inquietare, come stordire il lettore. Il vortice che prende forma nel suo romanzo è lo stesso nel quale anche noi, presto o tardi, con differenti ruoli e posture, potremmo essere risucchiati. Proprio come accaduto a Geneviève e Azadeh, protagoniste loro malgrado, donne in cerca di un luogo sicuro.

 

Marcello Cesena racconta “Un luogo sicuro”

 

 

“Un luogo sicuro”, un thriller imperdibile  

 

 

“Questa è la storia di due donne. Geneviève, regista cinematografica di grande successo, dal carattere duro e impulsivo. E Azadeh, giovane profuga fuggita dagli orrori di un Paese in guerra.

 

Le strade che hanno percorso non potrebbero essere più distanti. Eppure il filo rosso del destino le unisce nel più inaspettato dei modi: durante un funerale, in una cittadina lontana da Parigi. Geneviève, cacciatrice di storie, scorge Azadeh e rimane ipnotizzata dalla bellezza e dal pianto della giovane, accompagnata da un bambino. Perciò la cerca, nuovamente la incontra e decide di fermarla per conoscerla e scoprire cosa si cela dietro la disperazione che ha negli occhi.

 

Tra le due nasce un rapporto sorprendente, fatto di solidarietà e di calcolo, in un delicato equilibrio che si alimenta di ricordi terribili. E sarà proprio la storia di Azadeh, tormentata e straziante, lontana eppure vicina, raccontata in un luogo sicuro, a legare per sempre le loro vite. Parigi e la Francia strette nella morsa del terrorismo fanno da sfondo a un romanzo dal ritmo incalzante, avvincente, ricco di azione e suspence.

 

Una storia brillante e originale, in cui Marcello Cesena si rivela essere non solo un grande autore ma anche un bravissimo, coinvolgente, autentico narratore”.

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *