Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Carpi, Bonzanini: “Nuova convenzione per il Cabassi fino al 2026”

Scritto da il 29 Dicembre 2023

Bonzanini, direttore generale del Carpi, ha parlato con la stampa

 

Carpi

 

Il Carpi inizia a tirare le somme del 2023 e a proiettarsi verso il 2024. Nel primo pomeriggio di oggi il direttore sportivo Riccardo Motta e il direttore generale Enrico Bonzanini hanno incontrato la stampa locale allo Sporting Club per un pranzo di fine anno, nel quale potersi scambiare auguri e impressioni della prima parte di questa stagione di Serie D.

Bonzanini si è soffermato, tra le altre cose, sul nuovo accordo triennale siglato con l’amministrazione comunale riguardante la gestione e la manutenzione dello Stadio Cabassi, che domani alle ore 10:00 sarà teatro di un allenamento a porte aperte (ingresso gratuito nella sola Tribuna Centrale).

 

. Enrico Bonzanini, direttore generale del Carpi.

Siamo molto contenti per la firma della nuova convenzione triennale per lo Stadio Cabassi, l’antistadio e i campi di Via Sigonio, siglata dall’A.C. Carpi e dal Comune con scadenza nel dicembre 2026. Può sembrare scontato, ma per questioni burocratiche ci è voluto più tempo del previsto per trovare la quadra. Ringrazio il presidente Lazzaretti, gli uffici che ha messo a disposizione e i dirigenti comunali Giovanni Lenzerini e Alessandro Flisi che ci hanno seguito. Possiamo dire, anche se lo sentivamo già da prima, che il Carpi è tornato nella sua casa.

Questa seconda metà del 2023 è stata intensissima da diversi punti di vista. In estate abbiamo rinforzato il Settore Giovanile che, per una realtà come il Carpi, è una componente primaria. Ora dietro alla Prima Squadra c’è una filiera completa che guarda al presente e al futuro, in modo da poter avere tutti i crismi necessari in caso di approdo al calcio professionistico.

Posso dire con serenità che nel girone di andata tutte le partite sono state complicate. Nonostante sia cambiato parecchio nell’organico, il Prato era e rimane un rivale temibile. Come noi, sarà voglioso di vincere vista la sua situazione in classifica. Ci interessa solo il verdetto del campo e penso che sarà una gara speciale soprattutto per le due tifoserie.

Prima di tutto il presidente Lazzaretti è, come me, un tifoso del Carpi. Lui, insieme alla sua famiglia, ci tiene al club e ci stimola con tanta passione per dare il meglio. Per Claudio il Carpi è più di una Società di calcio. Spero che questo sodalizio vada avanti a lungo e che altre realtà cittadine, oltre agli sponsor come CFP, Gandolfi e Sarchio, vogliano avvicinarsi al nostro progetto“.

 

La conferenza stampa del direttore generale Bonzanini

 

 

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *