Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Yungblud, fuori l’album omonimo del cantante inglese

Scritto da il 2 Settembre 2022

La superstar inglese vincitrice di numerosi premi, Yungblud, ha pubblicato oggi il suo terzo album in studio, “Yungblud”, disponibile via Locomotion/GEFFEN Records in tutto il globo

 

Yungblud

 

Il nuovo album del cantante britannico Yungblud segna l’inizio di una nuova strabiliante Era per il cantante, dopo la pubblicazione dei singoli The Funeral’, ‘Don’t Feel Like Feeling Sad Today’ e ‘Memories feat. Willow.

L’album ha già ottenuto l’ovazione della critica in tutto il mondo e arriva accompagnato dal videoclip dell’ultimo singolo “Tissues”.

Il commento di Yungblud riguardo il video di “Tissues”, girato a Londra e diretto da Charlie Sarsfield

Questa è una nuova Era per me. Volevo ballare, muovermi e volevo impersonificare nel video il vero significato della canzone. È felicità, euforia e lasciar andare

 

La traccia, dal ritmo infettivo, contiene un sample del brano “Close To Me” dei The Cure, utilizzato dopo aver ricevuto personalmente l’approvazione del frontman Robert Smith.

Raramente un artista ha avuto fin dall’inizio un impatto culturale così importante come Yungblud, già assunto ad icona rock n’roll per la generazione Z.

La sua musica si batte in difesa dei più deboli, dei freak e di chi viene posto ai margini della società, divenendo capace di conquistate legioni di fan in tutto il globo.

L’artista, che si è esibito in concerti sold-out in tutto il mondo, ha ricevuto gli elogi di leggende del rock come Mick Jagger, Ozzy Osbourne, Steve Jones Dave Grohl.

Yungblud farà tappa con il suo nuovo tour globale anche in Italia con un concerto venerdì 10 marzo 2023 al Mediolanum Forum di Milano.

 

L’autore

 

Yungblud

 

Nato nello Yorkshire, Inghilterra, Yungblud (vero nome Dominic Harrison) è un polistrumentista che per la prima volta ha imbracciato la chitarra all’età di due anni ed ha iniziato a scrivere canzoni a dieci anni.

L’artista ventiquattrenne è conosciuto per il dar voce a ciò che sente essere le preoccupazioni principali della sua generazione, usando la sua musica per unire e incoraggiare i giovani di oggi.

Dopo aver pubblicato l’omonimo EP e il suo disco d’esordio “21st Century Liability”nel 2018, nel 2019 Yungblud ha pubblicato l’EP “The Underrated Youth” che ha esordito nella top 10 della classifica Official UK Album.

All’inizio del 2020 Yungblud è stato incoronato vincitore di MTV Push: Ones to Watch ed è stato anche selezionato per la votazione BBC Sound of 2020.

Nel febbraio 2020 Yungblud ha vinto il premio per Best Music Video agli NME Awards e il premio come Best Push Artist agli MTV EMAS 2020.

Negli anni Yungblud si è esibito davanti a folle di pubblico in oltre 20 paesi ed è stato sui palchi di alcuni dei più importanti festival a livello mondiale, tra i quali Austin City Limits, Life Is Beautiful, Lollapalooza, Rock Am Ring, Reading and Leeds Festivals e Vans Warped Tour.

Il 4 dicembre 2020 Yungblud ha pubblicato l’album “weird!” che ha debuttato al primo posto nella classifica UK Official Album Chart dopo aver accumulato il numero enorme di 39.000 vendite nella prima settimana.

Descritto come l’album della crescita “weird!” include le trace “god save me, but don’t drown me out”, “weird!”, “strawberry lipstick” e “Mars”. 

Nell’autunno 2020 ha lanciato The Yungblud Podcast su BBC Sounds, nel quale incontra giovani appassionati di musica che stanno affrontando momenti di svolta nelle loro vite per toccare argomenti e problemi che oggi colpiscono i giovani, siano essi il genere, la sessualità, l’identità, preoccupazioni legate ai soldi, amicizia, stile e salute mentale.

Yungblud ha ora 8 milioni di ascoltatori mensili su Spotify e oltre 3 miliardi di stream globali.

 

Yungblud

Scrivi il tuo contenuto qui

Taggato come