Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Volley: Modena riparte, noi ci saremo!

Scritto da il 2 Giugno 2020

” Oggi parliamo di sopravvivenza. Trovo scandaloso sentir parlare di secondo opposto oppure perchè non è stato rinnovato Holt in questa tempesta o di 4°/6° posto in campionato. E’ giunto il momento di pensare al futuro, meglio esserci, o no?”

Con queste parole Catia Pedrini, presidente di Modena Volley, ha sottolineato con la matita rossa il momento della società gialloblù durante una conferenza stampa fiume al PalaPanini per presentare la nuova stagione 2020/21. Tante le spiegazioni arrivate da lei e successivamente da Andrea Sartoretti e Andrea Giani, per raccontare il presente (strettamente legato al Covid-19) e il futuro della società.

Per Modena la prossima stagione sarà una sorta di anno zero, e le parole condivisibili e di grande carica di coach Giani lasciano sperare ad un futuro più roseo delle voci e partenze delle ultime settimane. Il roster annunciato da Sartoretti è di qualità, chiaramente non a livello dei colossi Lube e Perugia, ma assolutamente da top4. ” Orgogliosi del ritorno di Petric, di un giovane promettente come Daniele Lavia e la promozione in prima squadra di Rinaldi. In regia di saranno Christenson e Salsi, al centro Mazzone e Bossi con i giovani Sanguinetti e Truocchio (con uno dei due che dovrebbe partire in prestito) oltre all’arrivo di Stankovic. 

Grande il colpo nel ruolo di libero, con l’arrivo del giocatore molto probabilmente più forte in questo ruolo, ovvero Grebennikov. Confermata da Sanguinetti la trattativa che potrebbe riportare Luca Vettori a Modena. Insomma la società riparte nonostante le tante difficoltà del caso con la consapevolezza di aver creato un gruppo che ragiona solo per questo senza troppi personalismi. Modena c’è, e anche noi ci saremo.

foto Amaduzzi