Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Venezia “Su e Zo Detour”: il 30 ottobre secondo appuntamento

Scritto da il 28 Ottobre 2022

La partenza è fissata alle ore 10

Venezia “Su e Zo Detour”

Foto sito Comune di Venezia

Venezia – Il secondo appuntamento dell’edizione 2022 di “Su e Zo Detour”, la rassegna di itinerari culturali organizzati dalla “Su e Zo per i Ponti di Venezia” e Tgs Eurogroup, si tiene domenica 30 ottobre. La manifestazione fa parte del palinsesto de “Le Città in Festa”.

L’iniziativa “Detour” si aggiunge alla classica camminata di solidarietà della “Su e zo per i Ponti di Venezia” come occasione per  scoprire temi e punti di vista diversi e insoliti su Venezia, quella più genuina e originale. La terza e ultima visita guidata sarà domenica 27 novembre e si snoderà tra Santa Croce e Dorsoduro.

Venezia “Su e Zo Detour” – L’itinerario

L’itinerario di questa domenica sarà da Cannaregio a Castello. La partenza è fissata alle ore 10. Si parte dal piazzale della Stazione Ferroviaria di Venezia Santa Lucia. La passeggiata prosegue lungo il Rio di Cannaregio per deviare poi nel Ghetto ebraico e raggiungere le Fondamenta della Misericordia. Si inoltra poi nel cuore del sestiere fino alla Chiesa di San Cristoforo detta della Madonna dell’Orto. L’itinerario si estende poi verso il sestiere di Castello, per concludersi presso la Basilica dei Santi Giovanni e Paolo, chiesa domenicana, una delle più grandi chiese gotiche d’Italia, sul cui omonimo campo di affaccia anche la Scuola Grande di San Marco.

Venezia “Su e Zo Detour” – Il ricavato

Una parte del ricavato ottenuto dalle quote di partecipazione ai “Su e Zo Detour” verrà devoluto al fondo di beneficenza dedicato alle iniziative solidali a sostegno del territorio locale (“Premio per le Scuole Don Dino Berti”) e delle missioni salesiane nel mondo (per il biennio 2022-2023 il sostegno è diretto alla comunità salesiana Monte Salvado di Quebrada Honda in Perù).

Ulteriori informazioni e quota partecipazione

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *