Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

“Leica”, il ritorno dei Bosco tra le pellicole e le macerie di Cernobyl

Scritto da il 29 Gennaio 2024

Il singolo “Leica” dei Bosco è un viaggio sonoro tra nostalgia e radioattività che tratta il tema di Cernobyl

 

Leica Cernobyl

 

I Bosco tornano con un nuovo singolo che porta il nome di “Leica”, una canzone commovente che tratta il tema di Cernobyl e la celebre macchina fotografica.

La canzone racconta di un’immaginaria scena del 1986, anno di nascita della Leica, in un periodo in cui le persone si trovavano a scattare foto, ignare del disastro che si stava per verificare, senza sapere che non sarebbero mai state meglio di così.

Con sonorità simili a quelle di artisti come Niccolò Fabi, Bianco, Baustelle, Brunori e I Cani, i Bosco creano ballate emozionanti sui synth elettronici, intrecciando diverse voci e loop musicali.

Il singolo “Leica”, pubblicato e distribuito da McFly Dischi / Visory Records e InGrooves / Virgin Music, è un inno all’amore e alla nostalgia, e con il suo tocco malinconico, riesce a mettere in musica ricordi e rimpianti di grande impatto emotivo.

 

Il gruppo

 

 

Il progetto Bosco è nato a Roma da Daniele, Giulia, Francesco e Alessia e dal 2015 suona in giro per l’Italia. La band ha all’attivo un album (Era) e un tour nelle principali città italiane.

A gennaio 2024 i Bosco pubblicano per McFly Dischi / Visory Records il singolo “Leica”, che farà da apripista al nuovo lavoro: un EP di 6 tracce, di cui 3 realizzate in collaborazione con Matteo Cantaluppi (TheGiornalisti, Dimartino, Ex Otago, Canova, Fast Animals and Slow Kids, Dardust, Tommaso Paradiso, Bugo, Dente) e altre 3 con la produzione artistica di Andrea Messina (Bartolini, Cost, Levriero) e Gianluca Danaro (Sadside Project, 1789, Supernova Collective).

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *