Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Fuori venerdì “Nocturne”, il nuovo album della pianista Isabella Turso

Scritto da il 18 Gennaio 2024

La pianista e compositrice Isabella Turso esce domani sulle piattaforme streaming e digitali con il nuovo album “Nocturne”

 

Isabella Turso

Ufficio Stampa “Parole & Dintorni”

 

Domani, venerdì 19 gennaio, esce sulle piattaforme streaming e in digital download “Nocturne”, il nuovo album della pianista e compositrice Isabella Turso, pubblicato da Bluebelldisc e distribuito da Artist First.

Registrato tra Spiazzo (in provincia di Trento) e Milano, il nuovo album “Nocturne” racchiude 8 composizioni inedite di carattere romantico e sognante interamente scritte da Isabella Turso ed è un’ode alla riflessione, all’indagine solitaria e al potere della creatività nel silenzio e nella dimensione onirica notturna.

Con la produzione artistica di Ludovico Clemente, in “Nocturne” si possono percepire i colori, le ombre, le suggestioni, i ritmi e i silenzi che compongono le varie fasi della notte.

La notte diventa una culla di emozioni che conserva intatte le sfumature spesso confuse dal caos del giorno, uno spazio vitale in cui le idee trovano conforto, ascolto e suggestiva restituzione in forma artistica.

 

Le parole della compositrice

Sono sempre stata attratta dalle atmosfere oniriche della notte poiché racchiudono in sé tutte quelle sfumature che il giorno inevitabilmente confonde.

La notte è illuminata da lampi, popolata di anime e di contrasti, è uno spazio per me altamente vitale in cui le idee trovano ascolto.

 

“Nocturne”

 

Nocturne

Ufficio Stampa “Parole & Dintorni”

 

Tra le composizioni dell’album spicca “Nightfall”, brano in cui la pianista collabora con la violoncellista cino-americana di fama mondiale Tina Guo, conosciuta per le sue interpretazioni e produzioni di temi per il compositore premio Oscar Hans Zimmer. Altro featuring presente nell’album è quello con il chitarrista classico Luca Nobis per il brano “Rêverie”.

All’interno del disco anche le composizioni “Café Terrace at Night”, ispirata all’omonimo quadro di Vincent Van Gogh, “Amanda’s Theme”, dedicata “ai grandi cuori liberi di tutte le donne del mondo” e la ninna nanna “Lullafly”.

Questa la tracklist di “Nocturne”:

01 – Nightfall (featTina Guo)
02 – Rêverie (featLuca Nobis)
03 – Café Terrace at Night
04 – Luce
05 – Amanda’s Theme
06 – Lullafly
07 – Ghost
08 – Memento

Con la direzione creativa di Matteo Procaccioli Della Valle, l’immagine di Isabella per questo nuovo progetto discografico è minimale e raffinata, con luci e ombre che vogliono accompagnare il racconto di un album ispirato alla notte, che non viene vista come elemento oscuro ma come fonte di ispirazione, di protezione e di meditazione.

 

Il tour

“Nocturne” verrà presentato in primavera con un live tour che attraverserà l’Italia, toccando location speciali e inusuali (come ville storiche e castelli), ma anche teatri.

Il tour rappresenta l’occasione per sensibilizzare anche sul rispetto per la natura e la bellezza come forza espressiva, affrontando le attuali tematiche ambientali e l’ecosostenibilità. In concomitanza degli eventi live, “Nocturne” sarà disponibile anche su supporto fisico compact disc e vinile limited edition.

In ogni tappa del tour, Isabella realizzerà e pubblicherà dei podcast con vari ospiti che parleranno di arte, ambiente, lavoro e pari opportunità.

 

Isabella Turso

 

Isabella Turso

Ufficio Stampa “Parole & Dintorni”

 

Artista poliedrica che ha sempre mantenuto fede ai suoi principi artistici e alla sua profonda capacità di tradurre la sua visione in musica, Isabella Turso è nota come una delle compositrici più rappresentative della contemporary classical music.

La sua versatilità musicale spazia dalla musica classica al jazz, rock, pop e rap, trasmettendo con maestria la sua ispirazione artistica senza comprometterne l’integrità.

Ha attualmente all’attivo quattro album da solista (“All Light”, “Big Break”, “Omaggio a Donaggio” e il nuovo “Nocturne”) e uno, dal titolo “Variazioni”, in collaborazione con Dargen D’Amico.

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *