L’Ora Rossa – ODG Emilia-Romagna, il presidente Giovanni Rossi a Radio 5.9: “Qualità dell’informazione fondamentale. Sostenere e tutelare maggiormente i giornalisti”

A “L’Ora Rossa” di oggi è intervenuto Giovanni Rossi, Presidente del Consiglio Regionale dell’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia Romagna, per un commento sull’importante ruolo svolto dal mondo dell’informazione durante questi mesi di emergenza:

“Voglio sottolineare in apertura il mio plauso alla categoria per aver riportato nella maniera più obiettiva una situazione molto delicata e senza precedenti. Tanti giornalisti hanno, specialmente nella prima fase, rischiato di esser contagiati partecipando a conferenze stampa tradizionali quando il pericolo non era ancora chiaro a tutti.  

Le commissioni a tutela della buona informazione possono essere utili se coinvolgono tecnici e giornalisti ma non devono mai rischiare di sfociare nella censura. Sul tema dei media tradizionali tanti editori, nel corso degli ultimi anni, si sono limitati semplicemente a “sfoltire” le redazioni per ridurre i costi senza una reale progettualità. Inoltre in tanti casi la pirateria, intesa come furto di prodotti editoriali, ha colpito il mondo dell’informazione. E’ evidente che per avere un’informazione di qualità servano professionisti qualificati che vivano la professione con certezze e stabilità che tante volte oggi sembrano mancare. 

Ricordo che compito del giornalista è fare domande, anche sulle tematiche più delicate e anche sgradite, rifiuto l’idea delle conferenze stampa in cui si va senza porre quesiti prendendo un comunicato stampato senza porre quesiti. La Regione si è impegnata a dare risposte al mondo dell’editoria con alcune azioni specifiche e anche nei decreti sono stati previsti alcuni strumenti di sostegno alla categoria. Tuttavia ribadisco che per mantenere un livello di alta qualità dell’informazione occorre una maggior tutela di quei tanti professionisti che attualmente vivono una condizione di precarietà.”

Ogni giorno alle ore 19.00, dal lunedì al sabato,  “L’Ora Rossa” vi terrà aggiornati sulle novità riguardanti l’emergenza dando voce ad amministratori locali, medici, imprenditori e giornalisti che ci racconteranno, da tutte le parti d’Italia, ciò che stanno affrontando in questo momento.

Riascolta l’intervista completa