L’Ora Rossa – Maturità 2020, la direttrice di Matemagia Firenze Francesca Migliorini a Radio 5.9: “Preparazione fondamentale, ammissione non significa promozione”

A “L’Ora Rossa” A “L’Ora Rossa” è intervenuta Francesca Migliorini, Direttrice Operativa sede di Firenze del Centro didattico Matemagia per un commento sull’Esame di maturità 2020:

“Matemagia è un centro didattico, con più sedi sul territorio nazionale, con percorsi di studio personalizzati per gli studenti dalle scuole elementari all’università.

In tema di maturità, ci affacciamo ad una modalità d’esame diversa rispetto agli ultimi anni. Ci sarà innanzitutto una commissione composta da soli professori interni, con il Presidente che sarà, invece, un membro esterno all’istituto. Anche il regolamento dei crediti cambierà: dai 40 massimi degli anni precedenti, si passerà ai 60 di quest’anno. Gli studenti si presenteranno dunque alla maturità con un bagaglio notevole di crediti. 

Altra novità sarà l’immissione diretta all’esame, senza la valutazione della media scolastica dell’anno scolastico in corso: inoltre non vi sarà  presenza di prove scritte sostituite da un unico esame orale. Ricordiamo che l’ammissione non significa promozione e prepararsi risulta fondamentale anche in queste circostanze. Il colloquio presenterà alcune sostanziali caratteristiche: la discussione di un elaborato attinente alle materie di indirizzo, la discussione di un testo culturale in sostituzione della prima prova scritta ed infine la discussione di un tema scelto direttamente dalla commissione. La maturità avrà il suo inizio il prossimo 17 giugno con ordine alfabetico ancora da stabilire, ma è già nota la durata del colloquio (60 minuti).

Gli studenti dovranno avere con sé un’autocertificazione che ne certifichi il buono stato di salute, rendendo dunque superflua la misurazione della temperatura. Lo studente, data la distanza superiore ai due metri fra sé e la commissione, potrà esporre con la mascherina abbassata. In caso di malattia di un membro della commissione, il Preside dell’istituto potrà nominare un sostituto. In caso di difficoltà o quarantena, l’esame sarà sostenibile in modalità telematica“.

Ogni giorno alle ore 19.00, dal lunedì al sabato,  “L’Ora Rossa” vi terrà aggiornati sulle novità riguardanti l’emergenza dando voce ad amministratori locali, medici, imprenditori e giornalisti che ci racconteranno, da tutte le parti d’Italia, ciò che stanno affrontando in questo momento.

Riascolta l’intervista completa