L’Ora Rossa – Fitness, Elena Guerrini di Hangar Montichiari a Radio 5.9: “Pronti a ripartire in sicurezza. Valorizzare il ruolo degli operatori dello sport”

A “L’Ora Rossa” di questa sera è intervenuta Elena Guerrini, responsabile di Hangar Centro Sportivo di Montichiari, in provincia di Brescia, per un commento sulla ripartenza delle palestre che in Lombardia riapriranno la prossima settimana:

In Lombardia le palestre apriranno lunedì prossimo, in ritardo di una settimana rispetto al resto d’Italia. Siamo in costante contatto con altri operatori del settore in altre zone d’Italia e abbiamo avuto report che ci hanno confortato, contraddistinti dalla grande collaborazione da parte della clientela.

Cambierà lo stile di allenamento: chi era abituato ad avere una continuità quotidiana di allenamento, magari recandosi nel centro quando voleva, dovrà per forza adattarsi. Noi come centro Hangar siamo in attesa delle ultime direttive che non ci sono state ancora comunicate. La nostra clientela ha partecipato numerosa alle nostre lezioni online: la previsione è che 1/3 dei nostri clienti preferisca, almeno in una prima fase, proseguire la modalità d’allenamento a distanza. Non saranno consentiti assembramenti: ragion per cui i clienti non potranno sostare in corridoio per fare due chiacchiere e tutti dovranno attenersi alle nuove disposizioni in vigore. La nostra clientela si divide sostanzialmente in tre gruppi: chi non vede l’ora di tornare in palestra, chi proseguirà da casa e coloro i quali avevano raggiunto un livello di allenamenti per il quale una sola ora (come da nuovo regolamento) non risulta sufficiente per finire la propria tabella.

Spiace che per i professionisti del fitness non esista un albo professionale. La considerazione lavorativa dell’operatore sportivo, a tutt’oggi, è scarsa e mal organizzata: nella stragrande maggioranza si parla di collaboratori sportivi, ovvero quelle figure che non possono vedersi riconosciuto un rimborso annuo superiore ai 10mila euro. Questo crea numerosi problemi anche in merito alla ripartenza per la quale l’ultimo DPCM sancisce come tutte le attività debbano far riferimento alla Federazione di riferimento: per i centri fitness non esiste.

Ci sono venuti a mancare i mesi che ci supportavano, in termini economici, i mesi estivi storicamente sono caratterizzati da un calo della clientela per motivi di ferie o di fisiologica preferenza di un allenamento all’aria aperta.

Ogni giorno alle ore 19.00, dal lunedì al sabato,  “L’Ora Rossa” vi terrà aggiornati sulle novità riguardanti l’emergenza dando voce ad amministratori locali, medici, imprenditori e giornalisti che ci racconteranno, da tutte le parti d’Italia, ciò che stanno affrontando in questo momento.

Riascolta l’intervista completa