Il quarto disco di platino di Ultimo: “Colpa della Favole” raggiunge le 200.000 copie vendute

Ultimo non si ferma più: dopo i successi a Sanremo, il suo “Colpa delle Favole” ottiene il quarto disco di platino

Non finisce mai il successo di Ultimo, il cantante vincitore del Festival di Sanremo 2018 nelle categorie “Nuove Proposte” e secondo a Sanremo 2020 che ha fatto incetta di riconoscimenti e ha scalato le classifiche con i suoi singoli pieni di sentimenti, emozioni e nostalgia: infatti, la FIMI (la Federazione Industria Musicale Italiana, che certifica i risultati delle vendite dei musicisti) ha assegnato il quarto disco di platino a “Colpa delle Favole”, il disco che il cantante romano ha fatto uscire nel 2019 e che è riuscito a vendere 200.000 copie fisiche.

Ultimo, nome d’arte di Niccolò Moriconi, è nato nel 1996 ma ha già conquistato un posto nel panorama musicale italiano: infatti, dall’inizio della sua carriera nel 2016 fino ad oggi è riuscito a raggiungere obiettivi grandissimi. Oltre alle due partecipazioni a Sanremo, di cui una vinta e una in cui ha raggiunto il podio, il cantante romano ha venduto 1.770.000 copie di singoli e 500.000 copie dei suoi album. Numeri che fanno impallidire chiunque, se si pensa a quanto sia difficile vendere copie fisiche oggigiorno, visto l’utilizzo di servizi di streaming come Spotify, Apple Music, Amazon Music e simili.

I testi di Ultimo hanno sempre rispecchiato il suo animo dolce e gentile, con tematiche legate ai sentimenti e all’amore, all’introspezione e alla speranza, senza tralasciare il ritmo: infatti, il cantante è anche un rapper conosciuto e rispettato, e in brani come “Sabbia” ha potuto dimostrare che il rap e i sentimenti possono andare di pari passo.

La FIMI ha premiato anche altri artisti di grosso calibro nell’ultima certificazione: infatti, anche Marracash è stato premiato per il suo singolo “Tutto questo o niente (Gli Occhi)” e Baby K, regina dell’estate 2020, premiata per le vendite di “Non mi basta più”.