FSL – Imprese, intervista a Fabrizio Stermieri della Maglieria Paola Davoli: “Fare rete è fondamentale per raggiungere i mercati esteri”


di Redazione

📲  Sfoglia o scarica la tua copia gratuita di fondata sul lavoro”  ⤵

https://lavoro.radio5punto9.it/


(Foto Giulia Mantovani)

Come sta vivendo la vostra azienda questo momento?

La nostra è una microimpresa con tre dipendenti e tre soci, un’azienda a conduzione familiare. A febbraio abbiamo concluso le consegne, abbiamo potuto esportare in vari stati dove devo dire tutti gli impegni sono stati onorati. La produzione dei campionari e delle collezioni per l’estate 2021 è stata difficile, abbiamo presentato tutto alla nona edizione di Moda Makers (in questo caso in versione digitale) e questo ha aiutato molto a restare in contatto con i buyers. L’edizione digitale è poi stata ripetuta con le stesse modalità il 18 novembre con un sito internet le cui funzionalità sono state ulteriormente incrementate per l’occasione.

L’utilizzo della tecnologia risulta fondamentale in questo momento.

L’utilizzo della tecnologia è molto importante, abbiamo già un’esperienza nell’utilizzo delle funzioni di marketing digitale per la comunicazione. Utilizziamo sistemi informativi automatizzati e da diversi anni abbiamo un catalogo elettronico per i clienti business. Come imprenditore ho da subito guardato alla simulazione 3D e al campionario digitale, servono però grandi competenze che non sempre le piccole aziende possiedono. I clienti sono concentrati sulle caratteristiche tecniche ma anche la storia del prodotto e l’italianità hanno un peso, fantasia e creatività sono aspetti fondamentali.

Con Moda Makers avete lavorato molto in questo senso.

Contiamo di essere sempre più aggregati come imprese per dare un’offerta completa nel settore uomo-donna (tipico della città di Carpi). Fare rete è fondamentale per raggiungere i mercati esteri. Meglio essere in gruppo che da soli. Il progetto cerca di farsi conoscere nel mondo, pensiamo all’opportunità di tante aziende che avevano delocalizzato e che ora stanno tornando in Patria. Doppiamo ringraziare gli enti locali e la Fondazionde Cassa di Risparmio che hanno sostenuto il progetto.

Cos’è per voi il lavoro?

Per noi il lavoro è una passione, sappiamo fare questo, ci siamo specializzati. Come impresa di produzione e vendita il nostro obiettivo è soddisfare i clienti e offrire loro prodotti adeguati, combattiamo spesso contro una concorrenza sleale che sui prezzi è competitiva ma a vincere è il rapporto speciale che abbiamo costruito con i nostri clienti, questo è un aspetto molto bello. La moda viene spesso definita erroneamente un settore che opera nell’ambito dell’effimero, direi piuttosto che si tratta di un ambito dove contano molto le componenti emozionali. Da parte dei nostri collaboratori poi c’è stata grande partecipazione, grande rispetto delle misure di sicurezza nonostante si sia trattato spesso di protocolli teorici e aggiornati all’ultimo momento.


📲  Sfoglia o scarica la tua copia gratuita di fondata sul lavoro” ⤵

https://lavoro.radio5punto9.it/