Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Verso Carpi-Ravenna: il d.s. Sabbadini presenta il nuovo arrivato Castelli

Scritto da il 8 Dicembre 2022

Il direttore sportivo del Carpi Sabbadini ha parlato con la stampa

 

Carpi

 

Il direttore sportivo del Carpi Matteo Sabbadini ha parlato con la stampa. Dopo il beffardo pareggio in trasferta per 1-1 contro il Crema, domenica 11 dicembre si giocherà al Cabassi contro il Ravenna, club dove Sabbadini (nato nella città romagnola) ha lavorato dal 2014 al 2021, ottenendo 2 promozioni dall‘Eccellenza alla Serie D (2015) fino alla Serie C (2017), categoria persa ai Play-out nel 2020 contro il Fano (sentenza del campo annullata dal ripescaggio) e nel 2021 contro il Legnago.

 

Calciomercato invernale: in attacco arriva Castelli

La conferenza è stata colta da Sabbadini per presentare il primo rinforzo del Carpi nel mercato invernale: il 25enne attaccante bergamasco Marco Castelli, proveniente dal Villa Valle (Girone B di Serie D) e autore in questo primo scorcio di stagione di 5 gol in 14 presenze.

Nato a San Giovanni Bianco il 13 agosto 1997, Castelli ha esordito nel Villa Valle facendo esperienza in Eccellenza dal 2014 al 2017 (11 gol), poi nel 2017-2018 realizzò in prestito 16 reti in Promozione al Lemine. Nel dicembre 2018 passò alla Tritium e contribuì al ritorno in Serie D con 10 gol in 17 presenze. Nel campionato 2019-2020, condizionato dal covid, si alternò in D tra Villa Valle (5 reti) e Tritium (1). Nelle ultime due annate al Villa Valle ha fatto 28 gol (14+14).

 

Carpi

Fonte foto carpicalcio.it

 

. Matteo Sabbadini, direttore sportivo del Carpi.

Marco Castelli è un attaccante classe 1997, ha quasi sempre giocato nel Villa Valle e ha segnato una trentina di gol negli ultimi due anni. È ambidestro, sa attaccare la profondità e cercare la porta. Non sarà un nome altisonante, ma ci serve per il nostro sistema di gioco e sono sicuro che ci darà soddisfazioni.

Il mercato in Serie D chiuderà il 23 dicembre, quindi vedremo come muoverci nei prossimi giorni. La trattativa per Castelli è stata molto veloce: appena lo abbiamo chiamato, non ha esitato due secondi a venire qui. Oggi è arrivato molto presto e si vede che ha grande voglia e fame.

Io sono ravennate e con il Ravenna siamo partiti dall’Eccellenza fino alla Serie C. Purtroppo nel calcio ci sono gioie e dolori e, per me, la retrocessione in Serie D nel 2021 è una ferita che non si chiuderà mai. Domenica sarà una partita speciale contro un avversario importante, ma ora lavoro per il Carpi e speriamo di portare a casa l’intera posta in palio“.

 

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *