L’Ora Rossa – Il Sindaco di Montichiari Marco Togni a Radio 5.9: “Solidarietà della cittadinanza mi ha commosso. Insieme ce la faremo”

A “L’Ora Rossa” di questa sera è intervenuto il Sindaco di Montichiari Marco Togni, il quale ha aggiornato gli ascoltatori di Radio 5.9 sull’emergenza coronavirus  raccontando in diretta dello straordinario gesto di solidarietà generalizzata che ha visto protagonista la sua cittadinanza unita dalla solidarietà in questi giorni difficili:

“I dati del contagio di Montichiari, aggiornati ad un ora fa, vedono 170 casi di positività, sei in più rispetto a ieri, ma calando il trend giornaliero che vedeva una media di quasi 8-9 contagiati in più ogni giorno. Del numero dei contagiati totali, quasi la metà sono in isolamento domestico, che stanno scontando la quarantena a casa propria.

L’aumento delle dimissioni ospedaliere e delle guarigioni ci fanno guardare con speranza al prossimo futuro. Fra i 35-40 contagi che hanno coinvolto operatori sanitari, il doppio tampone, ai quali sono stati sottoposti a distanza di 15 giorni, ha riscontrato un ottimo dato sulle guarigioni. Purtroppo paghiamo un conto salato con 16 decessi dall’inizio dell’epidemia: alle famiglia di queste persone va il mio pensiero in questo difficile momento.

La scarsa percezione del pericolo, che ha caratterizzato l’inizio di questa epidemia, è stato uno dei motivi principali delle preoccupanti cifre di contagi e, purtroppo di decessi, che paga il nostro paese e specialmente la Lombardia. Ora la gente ha capito: anche a Montichiari, salvo qualche “irriducibile” sui 26.000 abitanti, vi è una assoluta osservanza delle norme imposte dal Governo. Colgo l’occasione per ringraziare anche le Forze dell’Ordine che stanno perlustrando il centro e la pista ciclabile che costeggia il fiume per disincentivare al massimo la voglia di non rispettare le regole.

Sono il Sindaco di una cittadinanza splendida: pensate che nelle scorse giornate abbiamo avuto necessità di acqua per l’ospedale. Io avevo fatto richiesta di donazioni attraverso la mia pagina social, salvo dovermi affrettare a toglierlo poiché un numero incredibile di persone, in poche ore, si era prodigato per portare non solo acqua, ma anche pizza, lasagne e cibarie varie. Mi piace pensare che questa solidarietà possa accompagnarci anche ad emergenza superata.”

Ogni giorno alle ore 19.00 e la domenica alle ore 15.00 “L’Ora Rossa” vi terrà aggiornati sulle novità riguardanti l’emergenza dando voce ad amministratori locali, medici, imprenditori e giornalisti che ci racconteranno, da tutte le parti d’Italia, ciò che stanno affrontando in questo momento.

Riascolta l’intervista completa