FESTIVAL DELLO SPORT TRENTO: UNA PASSERELLA DI CAMPIONI

Trento – Ieri si e’ disputata la seconda giornata del Festival dello Sport, che per la prima volta ha visto la presenza della nostra emittente. La giornata si e’ aperta all’Auditorium Santa Chiara con Criminalità al tappeto, di Luigi Garlando, con il maestro di judo Gianni Maddaloni e i figli Marco e il campione olimpico Pino. 

Alle 10:30 al Teatro Sociale si e’ tenuto l’evento Milano-Cortina, la nostra Olimpiade, con Urbano Cairo, Giovanni Malagò, Attilio Fontana, presidente Regione Lombardia, Maurizio Fugatti, presidente Provincia autonoma di Trento, Arno Kompatscher, presidente Provincia autonoma di Bolzano, Cristiano Corazzari, assessore allo Sport Regione Veneto, Gianpietro Ghedina, sindaco di Cortina, Octavian Morariu, membro Cio e presidente Commissione Cio di Valutazione per i Giochi Olimpici Invernali 2026, Alessandro Benetton, presidente Fondazione Cortina 2021, oltre alle campionesse olimpiche Sofia Goggia e Michela Moioli e con la partecipazione di molti olimpionici. Alla stessa ora al Bookstore si e’ tenuto l’evento Premier League, la magia del calcio inglese, di Massimo Arcidiacono e Carlo Martinelli, con Nicola Roggero, scrittore e telecronista Skysport.

Alle 12 sempre al Bookstore e’ andato in scena l’evento La storia del calcio in 50 ritratti, di Massimo Arcidiacono, con Paolo Condò, giornalista e Pierluigi Collina, capo commissione arbitri Fifa, mentre alle ore 13 in Piazza Duomo c’e’ stato l’appuntamento con Le Frecce Tricolori, che hanno sorvolato la città di Trento.

Nel pomeriggio sono stati tanti gli eventi andati in scena, ma il piu’ importante e’ stato quello delle 17.00 che si e’ tenuto all’Auditorium Santa Chiara: Il Milan degli Immortali, di Luigi Garlando e Andrea Schianchi, con l’allenatore Arrigo Sacchi, i dirigenti Adriano Galliani e Ariedo Braida, l’attuale CFO AC Milan Zvonimir Boban, e i protagonisti del Milan campione d’Italia, d’Europa e del Mondo Marco van Basten, Frank Rijkaard, Franco Baresi, Carlo Ancelotti, Alessandro Costacurta, Filippo Galli, Giovanni Galli, Daniele Massaro, Angelo Colombo, Davide Pinato, Massimiliano Cappellini, Christian Lantignotti. L’ Auditorium Santa Chiara non e’ riuscito a contenere tutte le persone che gia’ dalle 8 del mattino si sono messe in fila per non perdere i campioni del passato. All’interno, invece, abbiamo assistito a boati continui che hanno raggiunto il culmine quando Baresi ha alzato la Coppa dei Campioni. E’ stato questo l’evento piu’ atteso della giornata che e’ terminata con Alberto Tomba e le stelle del nuoto Emiliano Brembilla e Filippo Magnini.

 

Durante la giornata Radio 5.9 ha realizzato quattro interviste esclusive che potrete ascoltare domenica all’interno di Cuore Sportivo a partire dalle ore 14.00. Sono intervenuti ai nostri microfoni: Mario Sconcerti, Paolo Condo’, Nicola Roggero e Luca Pancalli.  

 

(NICOLA ROGGERO SKY SPORT)

DAL NOSTRO INVIATO MIRKO MAZZALI