Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Stasera la Virtus gioca a Berlino con l’Alba

Scritto da il 5 Gennaio 2024

Toko Shengelia in un’immagine della gara d’andata contro l’Alba Berlino, il condottiero Virtussino stasera guiderà i suoi a conquisttare la quattordicesima vittoria in Eurolega (Foto Virtus di Matteo Marchi)

 

Sport – Questa sera ALBA Berlin vs Virtus Segafredo Bologna, palla a due venerdì 05 gennaio, ore 19.00 Mercedes-Benz Arena (Berlino), diretta: Sky Sport, DAZN, Euroleague.TV e Nettuno Bologna Uno.

 

La Virtus a Berlino per una gara tutt’altro che facile

Premesso che in Eurolega è difficile anche allacciarsi le scarpe nello spogliatoio e salire la scaletto dello spogliatoio per arrivare al parquet, chiunque pensasse che affrontare l’Alba in casa sua sia una partita facile dall’esito scontato ecco cambi subito idea perchè non è affatto così.

La squadra tedesca, pur sconfitta 15 volte su 18, resta una formazione pericolosa in grado di battere chiunque.

Intanto è la squadra più giovane dell’Eurolega ed essendo appunto ricca di freschezza atletica e tecnica, è soggetta ad ampi miglioramenti di gioco e quindi di risultati. Tra questi ha due tra gli Italiani giovani più interessanti Matteo Spagnolo e Gabriele Procida, in odore di nba e, specialmente il primo, già visto all’opera la scorsa stagione con Trento in cui fu decisivo in diverse occasioni.

Talento purissimo, il ragazzo Pugliese che il Real parcheggiò in diverse squadre, dovrà compiere 21 anni il 10 gennaio, è destinato ad una carriera luminosa. Intanto i Virtussini sperano che almeno stasera non si accenda troppo.

 

Affrontare l’Alba senza guardare alla classifica

Il segreto per vincere questa partita è il rispetto per l’avversaria e quindi la concentrazione al massimo possibile. Solo dopo, semmai, la Virtus potrà considerare la gara più facile delle altre ma appunto, prima, bisogna vincerla. Anche perchè l’occasione è troppo ghiotta: conquistare la quattordicesima vittoria ed eguagliare già, con quindici partite da disputare davanti, il record della Virtus di Scariolo.

Mantenere il secondo posto e continuare a sognare in grande sarebbe l’altra forte motivazione ma, se entrambe non fossero sufficienti, ci penserebbe coach Banchi a tenere tutti sul pezzo attenti all’impegno. Queste le sue parole prima della partenza per Berlino:

“L’Alba Berlino è una squadra fresca, atletica e talentuosa che, soprattutto nelle gare casalinghe, riesce ad esaltare il suo stile.

Incontrarli a così breve tempo di distanza, da una gara impegnativa e logorante come è stata quella contro il Bayern, renderà certamente più arduo il nostro compito, ma attingeremo dal nostro roster le risorse necessarie per giocare una partita attenta, focalizzandoci su obiettivi offensivi e difensivi, in grado di consentirci un’altra prestazione che renda orgogliosi i nostri sostenitori.”

 

Il prepartita di Ante Žižić:

“L’Alba è una squadra molto pericolosa, ha dimostrato di poter battere chiunque, quindi bisogna prendere ogni partita molto seriamente e non in base alla classifica.

Dobbiamo partire concentrati e controllare la loro aggressività e fermare le loro transizioni. Credo che non sarà una gara facile, soprattutto perché è una settimana doppia, molti ragazzi hanno giocato diversi minuti ieri sera e oggi siamo in viaggio. Dovremo essere concentrati e pronti a combattere.”

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *