Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Serie D 2023-2024 (girone di ritorno): i risultati della seconda giornata del Girone D

Scritto da il 15 Gennaio 2024

Poker del Ravenna al Prato, Carpi bloccato al Cabassi dal Borgo San Donnino

 

Serie D

Fonte foto: lnd.it

 

Nella seconda giornata del Girone D di Serie D 2023-2024 il Ravenna legittima il primo posto con 42 punti dilagando al Benelli per 4-0 contro il Prato, tornato in zona Play-out. I giallorossi di mister Gadda hanno aperto le marcature con una perla su pallonetto dell’ex Diallo al 43′, poi a partire dal 71′ il risultato è stato amplificato dai subentrati Sabbatani e Pavesi (più l’autorete di Diana). Il Ravenna coglie l’11° risultato utile consecutivo (7 vittorie, le ultime 4 di fila, e 4 pareggi) e non subisce gol da 7 partite (709′ di imbattibilità per il portiere Cordaro, iniziati dal 4-1 sul Mezzolara del 19 novembre 2023).

Sotto la vetta non è cambiato nessun posizionamento, anche se il Ravenna non riesce ad andare in fuga. Al secondo posto con 39 punti, a -3 dai romagnoli, si trova il Victor San Marino che batte 2-1 la Pistoiese grazie a un rigore di Sabba al 79′. A quota 35 punti ci sono il Corticella, bloccato sullo 0-0 al Biavati dal Fanfulla; e il Forlì, ridotto in 10 al 53′ a causa dell’espulsione di Drudi e capace di prendersi almeno lo 0-0 sul campo della Sammaurese. Chiude la zona Play-off il Lentigione: un rigore di Formato al 42′ basta per superare a Sorbolo il Sant’Angelo.

Delude il Carpi nella sua prima apparizione al Cabassi del 2024: l’espulsione di Forapani all’11’ regala un rigore (trasformato da Calmi) al combattivo Borgo San Donnino (ultimo con 11 punti), Saporetti (capocannoniere solitario del Girone D con 11 gol) pareggia al 57′, ma l’1-1 non si schioda. I biancorossi, saliti a 31 punti, scivolano a -11 dal Ravenna e a -3 dai Play-off. L’Aglianese si unisce al gruppo dei 27 punti composto dalla Pistoiese (a digiuno di vittorie da 5 giornate) e dall’Imolese, battuta per 1-0 al Bellucci e in crisi vera (6 KO nelle ultime 7 gare).

Il Sangiuliano City esce dai Play-out e non approfitta dell’espulsione di Mele al 54′ per vincere in trasferta contro il Progresso, a cui va più che bene lo 0-0. Il colpaccio lo firma il Certaldo che lascia il penultimo posto al Mezzolara: le punte Akammadu e Gozzerini espugnano Molinella con un secco 2-0 e regalano ai viola il primo trionfo esterno in campionato.

 

Serie D Girone D 2023-2024 – 2a giornata – Ritorno

Aglianese-Imolese 1-0
Reti:
41′ Della Pietra (A).

Carpi-Borgo San Donnino 1-1
Reti:
12′ (rig.) Calmi (BSD), 57′ Saporetti (C).

Corticella-Fanfulla 0-0

Lentigione-Sant’Angelo 1-0
Reti:
40′ (rig.) Formato (L).

Mezzolara-Certaldo 0-2
Reti:
7′ Akammadu (C), 65′ Gozzerini (C).

Progresso-Sangiuliano City 0-0

Ravenna-Prato 4-0
Reti:
43′ Diallo (R), 71′ Sabbatani (R), 77′ Diana (aut. R), 88′ Pavesi (R).

Sammarese-Forlì 0-0

Victor San Marino-Pistoiese 2-1
Reti:
26′ Arlotti (VSM), 58′ Diakhate (P), 79′ (rig.) Sabba (VSM).

 

Classifica del Girone D

1) Ravenna 42 punti

2) Victor San Marino 39

3) Corticella 35

4) Forlì 35

5) Lentigione 34

6) Carpi 31

7) Imolese 27

8) Aglianese 27

9) Pistoiese 27

10) Sammaurese 25

11) Fanfulla 25

12) Sangiuliano City 24

13) Prato 23

14) Sant’Angelo 22

15) Progresso 18

16) Certaldo 14

17) Mezzolara 13

18) Borgo San Donnino 11

 

 

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *