Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Serie D 2022-2023 (girone di andata): i risultati dell’undicesima giornata del Girone D

Scritto da il 31 Ottobre 2022

Il Carpi batte la capolista Giana Erminio, l’alta classifica si accorcia

 

Serie D

Fonte foto pagina Facebook dell’A.S. Giana Erminio

 

L’undicesima giornata di Serie D certifica che il Girone D resta apertissimo. Il risultato più importante è arrivato dall’attesissimo big match al Cabassi: il Carpi ha inflitto la prima sconfitta stagionale per 2-0 alla capolista Giana Erminio, stesa dai gol di Cicarevic al 58′ e Beretta su rigore all’81’. I biancorossi di Bagatti restano al secondo posto con 23 punti, ma a -1 dal club di Gorgonzola (24).

La classifica nelle prime cinque posizioni è cortissima. Con 22 punti ci sono Aglianese (2-0 nel derby contro Scandicci) e Forlì (3-0 sul Fanfulla che, dopo un ottimo inizio, non vince da 5 turni). Al quinto posto, con 21 punti, chiude la zona Play-off la Sammaurese che ha dato l’altro grande colpo di giornata battendo al Benelli per 2-0 (reti di Bonandi e Barbatosta) il sempre più indecifrabile Ravenna, ottavo con 16 punti.

Il Real Forte Querceta è sesto con 19 punti grazie al 2-1 in rimonta al 90′ contro il sorprendente Corticella (reduce da 3 vittorie di fila). Al settimo posto con 17 punti c’è lo United Riccione che ha sbancato il campo della Bagnolese per 1-0.

Due squadre hanno tratto benefici immediati dal cambio di allenatore. Dopo la sconfitta casalinga per 2-0 contro il Forlì, la Pistoiese ha silurato Cascione, ha promosso Consonni dalla Juniores e si è letteralmente sbloccata dal punto di vista realizzativo (5 gol nelle prime 10 giornate) con un 4-2 in trasferta contro il Salsomaggiore fanalino di coda. Gli arancioni, al terzo successo esterno, per ora sanno vincere solo fuori dal Melani. Il Prato, sconfitto domenica scorsa a Mezzolara e vicino ai Play-out, ha sostituito Favarin con Brando e ha evitato sorprese negative superando per 2-0 la Correggese.

Oltre ai gigliati toscani, nei pressi della zona retrocessione gli unici a fare punti sono stati Sant’Angelo e Lentigione (1-1 in Lombardia). CremaMezzolara infine è stata rinviata a martedì 1 novembre alle 15:00 dato che ieri pomeriggio lo Stadio Voltini è stato usato per la sfida di Serie C tra Pergolettese e Pordenone (vittorioso per 5-1).

 

Serie D Girone D 2022-2023 – 11a giornata – Andata

Aglianese-Scandicci 2-0
Reti:
45’+2 Pantano (A), 58′ Mariani (A).

Bagnolese-United Riccione 0-1
Reti: 26′ Abonckelet (UR).

Carpi-Giana Erminio 2-0
Reti: 58′ Cicarevic (C), 81′ (rig.) Beretta (C).

Corticella-Real Forte Querceta 1-2
Reti: 19′ Trombetta (C), 53′ (rig.) Rosati (RFQ), 90′ Verde (RFQ).

Crema-Mezzolara (partita da recuperare il 1° novembre)

Forlì-Fanfulla 3-0
Reti: 34′ Varriale (Fo), 47′ e 72′ Caprioni (Fo).

Prato-Correggese 2-0
Reti: 31′ Nicoli (P), 72′ Mobilio (P).

Ravenna-Sammaurese 0-2
Reti: 22′ Bonandi (S), 70′ Barbatosta (S).

Salsomaggiore-Pistoiese 2-4
Reti: 17′ Di Biase (P), 25′ Pertica (P), 41′ Arcuri (P), 49′ (rig.) Citro (P), 58′ Berti (S), 70′ De Sagastizabal (S).

Sant’Angelo-Lentigione 1-1
Reti: 47′ Spaviero (SA), 60′ Bonetti (L).

 

Classifica del Girone D

1) Giana Erminio 24 punti

2) Carpi 23

3) Aglianese 22

4) Forlì 22

5) Sammaurese 21

6) Real Forte Querceta 19

7) United Riccione 17

8) Ravenna 17

9) Corticella 16

10) Pistoiese 16

11) Fanfulla 16

12) Mezzolara 14 (una partita in meno)

13) Prato 13

14) Lentigione 11

15) Crema 9 (una partita in meno)

16) Sant’Angelo 9

17) Correggese 6

18) Bagnolese 6

19) Scandicci 6

20) Salsomaggiore 5

 

 

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *