Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Serie A2 Verde: Torino travolge gli Stings alla Grana Padano Arena

Scritto da il 7 Marzo 2021

 

 

La gara della Grana Padano Arena dura solo un quarto, poi Torino prende il largo e travolge Mantova avvicinandosi al primo posto in classifica.

Avvio di gara caratterizzato da bassi ritmi e molti errori per le due formazioni. A fare meglio è Mantova che sfrutta la maggiore precisione dei suoi lunghi, mentre Torino continua a sparare a salve dalla lunga distanza. Ghersetti e Bonacini danno fiducia a Mantova che arriva sull’11-7 dopo 5 minuti, ma la pronta reazione della Reale Mutua ribalta l’incontro con un parziale di 9-0. Al rientro dal timeout chiamato da coach Di Carlo, la Staff si scuote e torna a segnare fino al 18-18 con cui termina il primo quarto.

Nel secondo periodo di gioco è un monologo dei torinesi. Dopo un primo quarto difficile nel tiro pesante, i ragazzi di coach Cavina si scatenano da ogni posizione. La Staff s’inceppa in attacco e perde palloni in modo superficiale. Alibegovic e Pinkins puniscono sistematicamente gli errori avversari con un break di 11-0. Il minuto di sospensione chiamato da coach Di Carlo ridà segnali di vita agli Stings che si affidano a Veideman per riportarsi a -9. Torino però ha aperto il gas e continua a segnare da tre punti. La Staff si spegne e può solo limitare i danni andando al riposo lungo sul 33-47.

Il secondo tempo è l’esatta copia del secondo quarto. Mantova non riesce più a rialzarsi, mentre Torino mantenendo lo stesso ritmo continua a segnare affidandosi ogni volta ad un protagonista diverso. Per la Staff anche quel poco che viene costruito di fatto si spegne sul ferro. I biancorossi faticano a reagire e sprofondano sul -30 (39-72 al 30’). L’ultimo quarto è pura accademia con Mantova che alza tanto l’intensità fisica per evidenziare una risposta di carattere. Tuttavia è troppo tardi e la gara si trascina lentamente verso il -33 finale.

 

Staff Mantova – Reale Mutua Torino 52-85 (18-18, 15-29, 6-23, 13-15)
Staff Mantova: Rain Veideman 15 (3/4, 1/6), Mario jose Ghersetti 12 (2/7, 2/3), Riccardo Cortese 11 (1/2, 3/7), David Weaver 7 (2/6, 0/1), Davide Bonacini 3 (1/4, 0/1), Matteo Ferrara 2 (1/1, 0/1), Luca Infante 2 (1/1, 0/1), Lorenzo Maspero 0 (0/0, 0/3), Marco Ceron 0 (0/1, 0/0), Lorenzo Ziviani 0 (0/0, 0/0), Bogdan Mirkovski 0 (0/0, 0/0), Moustapha Lo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 18 – Rimbalzi: 22 5 + 17 (Davide Bonacini 7) – Assist: 8 (Davide Bonacini 4)
Reale Mutua Torino: Mirza Alibegovic 18 (0/0, 6/12), Alessandro Cappelletti 13 (3/3, 1/4), Jason Clark 12 (4/4, 1/3), Ousmane Diop 11 (3/3, 1/2), Kruize Pinkins 10 (2/6, 0/1), Luca Campani 6 (3/4, 0/0), Franko Bushati 6 (0/0, 2/2), Lorenzo Penna 5 (1/1, 1/5), Daniele Toscano 4 (1/2, 0/2), Giordano Pagani 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 17 – Rimbalzi: 28 4 + 24 (Alessandro CappellettiOusmane DiopKruize Pinkins 5) – Assist: 16 (Lorenzo Penna 5)

 

(Foto Federico Tamassia)

 

[metaslider id=”14514″]