Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Premio Leonardo da Vinci: la consegna a Venezia

Scritto da il 30 Giugno 2022

Premio Leonardo da Vinci – E’ stato il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro a consegnare nelle mani di Giulio Pedrollo, amministratore delegato dell’omonimo Gruppo industriale con sede in provincia di Verona, il premio. Giunto alla sua XI edizione è promosso dall’associazione Les Hénokiens che riunisce oltre 50 imprese familiari bicentenarie in tutto il mondo.

Premio Leonardo da Vinci

Foto comune.venezia.it

Lo scopo del riconoscimento è quello di incentivare “l’imprenditoria familiare come modello di crescita dinamica, virtuosa e sostenibile”. Fondato nel 1974, il Gruppo Pedrollo opera nei settori della movimentazione dell’acqua, della trasformazione dell’energia e della tecnologia applicata.

Ed è stato proprio il tema dell’acqua il filo conduttore che ha accompagnato gli interventi della cerimonia di premiazione, che si è svolta all’Hotel Monaco & Grand Canal di Venezia.

 

La cerimonia si aperta con l’intervento di Alberto Marenghi, presidente dell’associazione che riunisce aziende storiche e familiari internazionali. Subito dopo è seguito un video messaggio del presidente di Confindustria Carlo Bonomi.

A Leonardo da Vinci, che dà il nome al premio, è attributa la frase “l’acqua è il motore di tutta la natura” ricordata nel corso della cerimonia anche da Francois Saint Bris. Il presidente del Castello del Clos Lucé, insieme all’associazione Les Hénokiens, ha dato vita al premio.