Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Mantova-FeralpiSalò, Corrent: “Sarà una partita aperta, loro più bravi a leggere gli episodi”

Scritto da il 18 Novembre 2022

È stata una settimana un po’ più serena del solito quella appena passata dal Mantova: la squadra di viale Te ha trovato la sua prima vittoria in trasferta ai danni di una delle sorprese del campionato, l’Arzignano Valchiampo, ed ora vuole cercare di dare continuità ai risultati per catalogare come “incidente di percorso” la sconfitta subita contro il Piacenza.

Non sarà comunque semplice superare l’ostacolo di sabato rappresentato dalla FeralpiSalò di Stefano Vecchi, la quale viaggia a ritmi alti da diversi anni nel campionato di Lega Pro ed è sempre una delle formazioni più temibili da affrontare nel corso della stagione.

Ciò però non sembra spaventare il tecnico biancorosso Nicola Corrent, che esige lo stesso una squadra pronta a fare la partita per strappare un risultato importante davanti ai propri tifosi, come spiegato da lui stesso durante la conferenza di ieri pomeriggio:

Nicola Corrent

“Sicuramente affrontiamo una squadra molto forte, che ha un organico completo di giocatori importanti. Sarà durissima, ma la nostra volontà è di cercare la vittoria con la nostra qualità, consapevoli delle difficoltà, ma con grande carica e fiducia, di sicuro la squadra è pronta per una partita di questo livello.”

“La vittoria di Arzignano ci ha lasciato compattezza, punti, maggior autostima e il solito lavoro sul campo dove dobbiamo insistere a migliorare, la crescita deve essere continua. Ogni partita ti da delle indicazioni, in certe cose sei più avanti mentre in altre un po’ più indietro, le valutazioni sono costanti ma anche la loro voglia di migliorare lo è.”

“I valori dell’avversario sono simili a quelli del Pordenone, sono squadre con giocatori importanti che la possono risolvere da un momento all’altro, rispetto a noi leggono meglio i momenti delle partite, ma anche noi stiamo imparando a farlo. Noi proveremo a fare la partita ma anche loro ci proveranno, mi auguro sarà una bella partita molto aperta. Sono sicuramente equilibrati, ciò si nota anche guardando le partite, il fatto che segnino poco non è un dato di grande rilievo perché possono comunque far male da un momento all’altro, per il resto è una squadra solida ed esperta, naviga da tanti anni nelle zone alte del campionato, per cui un motivo c’è.”

“La squadra sta avendo un equilibrio nelle prestazioni, ha sempre creato di più in maniera concreta ed ha concesso meno, dobbiamo insistere su questa linea migliorando il risultato finale, perché è quello sotto gli occhi di tutti, e raccogliere un po’ di più rispetto a quello che abbiamo in tasca. Più c’è clima di entusiasmo sugli spalti più la squadra lo percepisce e cerca di fare le cose in campo, le due cose però vanno insieme, per cui cercheremo di fare una prestazione di livello alto e ottenere ciò che tutti noi vogliamo.”

Foto: Mantova 1911


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *