L’Ora Rossa – La dirigente del Liceo Virgilio di Mantova Carmen Barbieri a Radio 5.9: “Uniamo vocazione umanistica all’innovazione tecnologica. Agli studenti manca la socialità ma hanno dato prova di grande responsabilità”

A “L’Ora Rossa” di questa sera è intervenuta la professoressa Carmen Barbieri, dirigente del Liceo Classico Virgilio di Mantova per un punto sul lavoro della scuola ai tempi del coronavirus:

“La scuola non si è mai fermata nonostante il lockdown, sin dall’inizio ci siamo attivati per garantire la didattica a distanza. Dopo le iniziali difficoltà organizzative abbiamo attivato una piattaforma unica per favorire l’attività di docenti e studenti e abbiamo raggiungo gli studenti privi di dispositivi digitali o rete internet. I risultati sono stati importanti e tutti si sono attivati in maniera davvero proficua, anche attraverso il monitoraggio dei risultati abbiamo raccolto feedback positivi sul lavoro dei nostri ragazzi. 

Il nostro Liceo ha una vocazione umanistica ma prestiamo anche grande attenzione alla tecnologia, in questo senso abbiamo ricevuto una lettera da parte del Ministro Lucia Azzolina che si è complimentata per i lavori sulla didattica a distanza e non solo realizzati dal nostro Istituto nell’ultimo periodo. Portiamo avanti progetti extracurricolari in remoto riguardanti cinema e teatro. Per quando riguarda i progetti sull’occupabilità, abbiamo ricevuto un importante finanziamento che destineremo alla creazione di un laboratorio “Aureus”, acronimo di Arte Tutela Restauro Educazione all’Uso del Patrimonio Artistico. Un laboratorio ricco di strumenti tecnologici che avvicinerà i nostri studenti a opere d’arte vicine e lontane. Grazie ad una stampante 3D potranno riprodurre delle opere d’arte.

Le cose non torneranno presto come prima ma ricordiamo che l’uomo ha infinite risorse e credo riusciremo a risollevarci, abbiamo prestato grande attenzione all’aspetto psicologico e oggi indubbiamente agli studenti manca l’aspetto della socialità. Domani i nostri ragazzi faranno un’assemblea d’Istituto in remoto. Ora attendiamo il mese di settembre quando si potrà riaprire naturalmente con le precauzioni che ci verranno indicate.”

Ogni giorno alle ore 19.00 e la domenica alle ore 15.00 “L’Ora Rossa” vi terrà aggiornati sulle novità riguardanti l’emergenza dando voce ad amministratori locali, medici, imprenditori e giornalisti che ci racconteranno, da tutte le parti d’Italia, ciò che stanno affrontando in questo momento.

Riascolta l’intervista completa