Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

La Virtus nella trappola Brindisina finisce 83-75

Scritto da il 26 Novembre 2023

Nella foto Virtus di Matteo Marchi : Marco Belinelli 3000 punti in serie A nella 300ma gara in serie A, in una giornata amara per i suoi colori

Happy Casa Brindisi  vs Virtus Segafredo Bo/finale = 83-75  1°q 24-13 2q 40-39 3q 83-75  arbitri : PATERNICO’ C.BORGIONI D.DORI G.

Happy Casa Brindisi  :   Morris 6  Malaventura n.e.  Buttiglione  n.e. La Quintana 0  Sneed 12  Laszweski 10 Riisma 0  Quitadamo n.e. Seck n.e.  Bayehe 25  Senglin 22  Kyzlink 8   all.re  Sakota

Virtus Segafredo Bo : Lundberg  14  Belinelli 11  Pajola 2  Smith 3  Dobric 3  Mascolo 0 Cacok 1 Hackett 11  Shengelia 14 Menalo n.e. Dunston 5  Abass  11      all. Banchi

da 2 Brindisi 13  su 26 , 50 %  Bologna 14 su 29,  48,3 % ; da 3 Brindisi 14 su 27, 51,9 %  ; Bologna 10 su 28 , 35,7 % ; tiri liberi  Brindisi 15 su 19, 78,9 %  ; Bologna 17 su  23, 73,9 % ; rimbalzi Brindisi 28 ( 8  off) Bologna 35 ( 14 off) ;  palle perse Brindisi 15 , Bologna 13  ; palle recuperate Brindisi 5 , Bologna 9 ; assist Brindisi 20 Bologna 12 ; falli  commessi   Brindisi  23  Bologna 22  ;  valutazione Brindisi 89  Bologna 81

Virtus in formato pre-natalizio Brindisi ringrazia

La Virtus per una volta decide di accontentare, tranne i suoi tifosi, tutto il mondo del basket compresi i tre arbitri e perfino il commentatore di Dazn a cui non par vero di essere il protagonista in tv di un evento in una gara che pareva scontata. Le Vnere subiscono la seconda sconfitta in fotocopia dopo Cremona in una serata che fin dal primo pallone si è capito fosse problematica. Gli Dei del basket tifavano apertamente per l’Happy Casa a cui entrava di tutto ma sopratutto triple che, alla fine, saranno quasi il 52% di quelle tentate (Bologna 35,7%). La grande differenza che testimonia la pessima giornata al tiro Bolognese è la percentuale da 2 che vede la Virtus al 2° posto in Lba e questa sera arrancare ad un misero 48,3%. Le Vnere hanno sbagliato da sotto un sacco di canestri con Shengelia, Cacok e anche gli esterni quando arrivavano al ferro con appoggi comodi.

La difesa Virtus sugli esterni ha fatto la differenza in negativo

La squadra di Banchi ha mostrato lacune gravi in quella che è di solito il suo punto di forza. La difesa sugli esterni non è mai stata efficace e questo è stato aggravato dalla cattiva difesa sul pick and roll centrale tra un esterno e Bayehe che è stato la spina nel fianco della difesa Virtussina. Il centro camerunense formato in Italia e quindi Italiano, 25 punti in 35′ con 10 rimbalzi di cui 4 offensivi è stato determinante nella vittoria Brindisina ma un centro la palla non la prende da solo, il problema della Virtus in questa gara è stata la mancata aggressività in difesa sugli esterni per gran parte del match. Soltanto nel 2° quarto Banchi è riuscito a scuotere i suoi e infatti la Virtus è risalita fino ad un solo punto di scarto.

La difesa di Brindisi su Belinelli una vergogna

Anche i custodi dei Palazzetti sanno che Belinelli col suo tiro dall’arco è uno dei pericoli maggiori quando s’incontra la Virtus. Ovvio che gli avversari si organizzino con le buone o anche con le cattive, gli arbitri che sono in 3 sono in campo anche per questo. La difesa di Sneed sul capitano della Virtus è stata costellata di trattenute in uscita dai blocchi e al momento del tiro il rumore degli schiaffi si sentiva in tv. Penso che da parte della classe arbitrale ci vorrebbe più rispetto per il lavoro di allenatori e giocatori.

Milano e Bologna sconfitte in fotocopia

Le contemporanee sconfitte di Milano e Bologna contro Pistoia e Brindisi dimostrano che, al di là di tanti discorsi, l’equilibrio nella Lba è sopratutto legato a fattori esterni cioè l’Eurolega. Le due squadre che disputano la massima competizione Europea soffrono di evidenti passaggi a vuoto legati alla difficoltà di mantenere sempre la stessa concentrazione la stessa energia mentale e fisico ogni 2-3 giorni. Il pericolo tuttavia non è tanto per le stesse squadre Milano e Bologna ma per la regolarità del torneo specialmente per la bassa classifica. Che sia un campionato falsato è sotto gli occhi di tutti. Stasera Brindisi ha conquistato 2 due punti insperati ma alla fine questa vittoria potrebbe condizionare pesantemente la lotta per non retrocedere in cui i Brindisini saranno invischiati presumibilmente fino alla fine.

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *