Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

La Virtus attende lo Zalgiris : partita dal valore doppio

Scritto da il 8 Gennaio 2023

nella foto Virtus : Awudu Abass è pressochè pronto al rientro : fra due settimane potrebbe essere lui il miglior colpo di mercato Virtussino e tra l’altro a costo zero

La Virtus al piccolo trotto con Tortona prepara il doppio turno d’Eurolega

Se fossi in Marco Ramondino non sarei troppo soddisfatto, i suoi hanno battuto ieri sera in modo abbastanza netto ma non nettissimo mezza Virtus tra l’altro stanca quando non incerottata, tutto ciò a fronte di un 60% da 2 e il 44 % da 3 non facile da replicare. Il coach campano che ride e scherza con tutti, arbitri compresi, è comunque un uomo baciato in fronte dalla fortuna, il calendario ha proposto alla sua squadra prima la Virtus e poi Milano all’inizio e alla fine di una settimana col doppio turno d’Eurolega.  Sergio Scariolo  invece, meno fortunato del collega,  comprensibilmente ha risparmiato i suoi uomini, fuori per scelta Ojeleye e Teodosic, per ragioni mediche Cordinier, Mannion e il lungodegente Abass. Quelli in campo non si sono dannati l’anima e sopratutto i due centri si sono risparmiati fin troppo. Alla fine un divario di meno 8 (89-81) è ritenuto il minore dei mali e può essere ribaltato al ritorno quando, terminata l’Eurolega, i valori potranno riequilibrarsi.

Martedì la Virtus contro lo Zalgiris Kaunas

La consegna in casa Virtus era risparmiare le forze in vista della settimana di fuoco a cui è attesa in Eurolega quando in 48 ore alla Virtus Segafredo arriveranno nell’ordine Zalgiris e Olympiakos. In particolare quella coi Lituani è una sfida dalla doppia valenza. Guardando la classifica i biancoverdi sono all’ottavo posto (l’ultimo che da diritto ai play off) con una sola vittoria di differenza con le Vnere, all’andata alla Zalgirio Arena i bianconeri comandarono nel punteggio per i primi 3 quarti e furono traditi alla fine da una scarsa percentuale ai liberi che fecero la differenza, terminò 68 a 65 per i padroni di casa.  Il play Evans (9 punti in quella gara) non ci sarà e per lui la stagione è finita. Per sostituirlo i Lituani hanno tesserato Taylor (dall’Efes dove aveva sostituito Larkin) e notizia dell’ultima ora hanno ufficializzato Achille Polonara per lungo tempo associato alla Virtus. Martedì sera dunque la squadra di Scariolo ha una occasione unica : raggiungere in classifica i bianco verdi e, nel caso di vittoria per più di 3 punti, scavalcarla di fatto in caso di arrivo a pari punti.

Gli assenti in casa Virtus si sapranno solo prima di scendere in campo

In una gara tanto impoprtante assenti e presenti si conosceranno soltanto prima di scendere sul parquet. A parte il lungodegente Abass, Cordinier ancora non recuperato, Mannion sarà monitorato giorno per giorno ma la netta impressione è che non ci sarà. Rientreranno sicuramente Teodosic e Ojeleye risparmiati a Tortona, con Hackett al posto di Mannion i dodici saranno gli stessi di Barcellona, si spera con la stessa grinta e determinazione difensiva. Tuttavia tra tante incertezze e preoccupazioni c’è una buona notizia : Awudu Abass è pronto a rientrare e tra due settimane potrà essere concretamente a disposizione del coach. Sergio Scariolo quando l’ha comunicatoin conferenza stampa era visibilmente soddisfatto e ha prefigurato per il ragazzo Comasco un impiego consistente e duraturo. Incrocino le dita tutti coloro che vogliono bene alle Vnere perchè l’innesto del “55” potrebbe essere la migliore notizia di mercato della Virtus.

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *