Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

La Virtus a Belgrado per incontrare il Maccabi

Scritto da il 9 Gennaio 2024

Nella foto Virtus di Matteo Marchi : Jordan Mickey dopo un mese rientrerà domani sera a Belgrado contro il Maccabi

Maccabi Playtika Tel Aviv vs Virtus Segafredo Bologna, palla a due domani, mercoledì 10 gennaio, ore 21.00, Aleksandar Nikolic Hall (Belgrado).Diretta: Sky Sport, DAZN, EuroLeague.TV e Nettuno Bologna Uno.

Rientra Jordan Mickey nella Virtus

Ironia della sorte, la Virtus incontra domani il Maccabi Tel Aviv che, causa la guerra, ha fatto di Belgrado la sua casa temporanea, nell’arena intitolata proprio ad Aleksandar Nikolic (per tutti Aza), il professore, che era l’allenatore delle Vnere che vennero scippate il 26 marzo 1981 a Strasburgo nella finale contro il Maccabi Tel Aviv della Coppa dei Campioni, decise la gara un episodio che, ancora dopo 42 anni, brucia sulla pelle del popolo bianco nero. Dopo la vittoria all’andata, esattamente un mese fa, la Virtus è sempre più lanciata a compiere un’impresa straordinaria avendo stabilizzato il secondo posto alle spalle del Real e un cuscinetto di 3 vittorie tra sè e il sesto posto.

Rispetto alla gara d’andata ci sarà in più Pajola, l’uomo giusto per limitare Lorenzo Brown che a Bologna ne mise 26, inoltre rientrerà Mickey e ci saranno Lomazs e Zizic, mancando tuttavia Cacok e Dobric che, rispetto ai nuovi, erano già inseriti nei meccanismi della squadra. All’andata i mattatori furono Belinelli e Shengelia ma tutta la Virtus giocò una gara straordinaria per solidità difensiva e, al termine di una gara equilibratissima, portò la partita dalla propria parte alle ultime curve del percorso.

La Virtus ha avuto un giorno di vacanza

Dopo la complicata gara del Palabigi, Luca Banchi ha concesso ai suoi una giornata di riposo. Inutile insistere ad allenarsi quando si è stanchi mentalmente e il coach ha preferito avere la squadra stamane in palestra più riposata per preparare il match contro il Maccabi. Data un’occhiata al roster la Virtus arrivata stasera a Belgrado dovrebbe essere pù completa di quella di un mese fa ma ci sono forti dubbi sulle condizioni di Mickey al rientro dopo un problema muscolare e le difficoltà d’ambientamento di Lomazs e Zizic che, non avendo tempo di allenarsi con la squadra, debbono trovare sul campo i movimenti utili ai compagni ma chiaramente i loro progressi sono molto lenti.

La presentazione del Maccabi

Il Maccabi domani sera avrà in più, rispetto a un mese or sono a Bologna, la guardia DiBartolomeo quindi un aiuto importante per Lorenzo Brown e per sapere di più sugli avversari della Virtus potete trovare tutto a questo link :

https://www.radio5punto9.it/domani-una-classica-per-la-virtus-il-maccabi/

Prima di volare a Belgrado Luca Banchi, coach della Virtus, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni :

La gara di Belgrado contro il Maccabi ci obbligherà ad una prova di grande maturità, soprattutto per l’urgenza di offrire una prestazione difensiva che limiti la loro efficienza realizzativa, ad oggi una delle più prolifiche dell’intera EuroLeague. Controllare il ritmo, garantire protezione dell’area, vincere il duello a rimbalzo e limitare le palle perse saranno i cardini del nostro piano partita, per poter disputare una gara equilibrata di fronte ad un avversario che, già nella partita di andata, ha mostrato tutto il proprio potenziale.” 

Il prepartita di Isaïa Cordinier: “Il Maccabi è una squadra particolare in un momento molto specifico, avremo una doppia settimana di partite in trasferta quindi siamo molto concentrati perché sarà molto impegnativo. Hanno un gioco molto veloce, quindi dobbiamo essere consapevoli e concentrati su quello che stiamo facendo come squadra e pronti a competere”.

 

 

 

 

 

 

 

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *