Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Domani al Palaverde la Virtus per il secondo posto solitario

Scritto da il 4 Febbraio 2024

Nutribullet Treviso Basket-Virtus Segafredo Bologna, domani lunedì 05 febbraio ore 20.00 – Palaverde – Diretta su Dazn e Radio Nettuno Bologna Uno

Nella foto Virtus di Matteo Marchi : Isaia Cordinier il francese in questa stagione ha compiuto l’ultimo passo verso la consacrazione di uno dei giocatori più decisivi di tutta l’Eurolega

Domani al Palaverde la Virtus gioca per il secondo posto solitario

La leonessa tira il gruppo senza pause e senza battute d’arresto e il plotone si sta sgranando, la Virtus vincendo domani sera poter issarsi al secondo posto solitario in Lba. Ogni volta che ha potuto riposare un giorno in più delle canoniche 48 ore tra Eurolega e Campionato la squadra di Banchi non ha mai sbagliato e il coach si augura che succeda anche a Treviso. I ricordi recenti non sono dolci, la scorsa stagione al Palaverde la Virtus di Scariolo lasciò in modo inopinato un pezzo di scudetto per colpe poprie e altrui (leggi sciagurato fischio ribaltato nel contatto Banks – Shengelia), Treviso si salvò e la Virtus si giocò il fattore campo in gara 7.

Domani sarà tutt’altra storia, la Virtus di Banchi è passata attraverso  sofferenze per arrivare alla vittoria che l’hanno messa alla prova e l’hanno fortificata nel carattere. Ormai la specialità della casa sono gli arrivi in volata mettendo il naso avanti all’ultimo giro di lancette del cronometro, esattamente il contrario a quello che succedeva nella precedente gestione. La Nutribullet penultima in classifica a pari punti con Pesaro ha sotto di se soltanto Brindisi e ad oggi sarebbe in A2. Pensare al pericolo della forza della disperazione trevigiana è il minimo che si possa fare anche perchè la formazione veneta è reduce da una sconfitta – beffa all’ultimo tiro  a Scafati.

Occasione importante per la Virtus

La Virtus nonostante la prevedibile stanchezza non è in grado di fare sconti. La sconfitta di Venezia a Reggio Emilia le da la possibilità di raggiungere il secondo posto in solitaria, mancano ancora 10 giornate dopo questa e tutto può ancora succedere ma trovarsi a due soli punti dalla vetta è comunque un’opportunità da non perdere. Banchi ha 3 giocatori che in pratica sono stati risparmiati col Partizan e domani sera potranno essere protagonisti  : Zizic, Polonara e Dobric, 3 giocatori che possono fare la differenza in un match del genere.

Alla vigilia della sfida con Treviso ha parlato coach Banchi: “Treviso è una squadra profondamente rinnovata rispetto alla compagine incontrata nel girone di andata, che ha già dimostrato di aver trovato migliore efficienza di rendimento e che sul proprio campo avrà ulteriore spinta e motivazione a giocare una partita di altissimo livello. Siamo attesi, quindi, da una gara dove sarà cruciale saper tenere a freno la loro vena realizzativa e l’incisività di tanti e diversi finalizzatori.”


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *