Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Verso Prato-Carpi, Zucchini: “Mi aspetto una partita tosta e senza polemiche. Per vincere dobbiamo saperci adattare”

Scritto da il 4 Gennaio 2024

Zucchini, difensore del Carpi, ha parlato con la stampa

 

Carpi

 

Gianluca Zucchini, difensore del Carpi prelevato a dicembre dal Desenzano, è stato il protagonista della prima conferenza stampa del 2024. Il 28enne centrale modenese, schierato da titolare nelle ultime partite del 2023 contro Imolese e Certaldo, ha parlato riguardo il prossimo impegno di Serie D, ossia la prima giornata del girone di ritorno in trasferta contro il pericolante Prato (immischiato nei Play-out e memore del polemico KO per 3-2 dell’andata), fissata per domenica 7 gennaio alle 14:30.

 

. Gianluca Zucchini, difensore del Carpi.

Spero che il finale rovente dell’andata contro il Prato non influenzi la partita di questa domenica. Mi auguro che, dopo il triplice fischio, non ci siano polemiche, si parli solo di calcio e di quello che è successo in campo.

Mi aspetto una trasferta tosta perché loro hanno bisogno di punti per la salvezza. Ripartire dopo la sosta natalizia è sempre molto difficile per tutti, però noi ci faremo trovare pronti sia se ci sarà da fare una gara pulita, sia se ci sarà da dare battaglia.

Per lottare contro il Ravenna per il primo posto, il Carpi dovrà saper interpretare due tipi di calcio: uno giocato bene, come vuole mister Serpini; e uno più sporco che ci sarà utile in campi o situazioni difficili, come è successo per esempio a Certaldo.

Mi sono trovato subito bene con Calanca, ci conoscevamo già da prima del mio arrivo e l’affiatamento è stato semplice. A Prato non ci sarà per squalifica, ma riavremo Rossini che ha recuperato dall’infortunio. Lo sto conoscendo negli ultimi allenamenti, è un ragazzo serio e un calciatore forte. Non avremo problemi tra di noi“.

 

La conferenza stampa di Zucchini

 

 

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *