Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Carpi: Matteo Contini è il nuovo allenatore. Mercato: in difesa ritorna Fabio Varoli

Scritto da il 23 Dicembre 2022

Contini per la panchina e Varoli per la difesa

 

Contini

Fonte foto cremonasport.it

 

Il nuovo allenatore del Carpi è Matteo Contini. Il giorno dopo l’esonero di Massimo Bagatti, condannato da un dicembre disastroso (1 pareggio e 3 sconfitte consecutive) che ha compromesso la lotta per il primo posto, la Società biancorossa ha deciso il nome del nuovo occupante della panchina di Via Marx.

 

Carriera da calciatore

Matteo Contini è nato a Varese il 16 aprile 1980 e ha 42 anni. Cresciuto nelle Giovanili del Milan, da calciatore è stato un arcigno difensore centrale che ha trascorso tutta la carriera nel calcio professionistico. Dal gennaio 1999 fino al 2003 giocò in Serie C1 con Lumezzane, Livorno, SPAL, Monza e L’Aquila.

La stagione 2003-2004 in Serie B con l’Avellino (39 presenze e 1 gol) gli aprì le porte della Serie A. Visse tre stagioni al Parma (nel 2005 toccò il punto più alto arrivando in Semifinale di Coppa UEFA, persa contro i futuri campioni del CSKA Mosca), contando 107 presenze e 2 reti. Nel 2007 fu uno dei tanti rinforzi del primo Napoli in A dell’Era De Laurentiis e accumulò 86 presenze e 1 gol fino al mercato invernale del 2010, quando fece l’unica esperienza all’estero in Spagna al Real Saragozza (40 presenze e 1 rete).

Dal 2011 è tornato a girare l’Italia tra Serie A, B e C (Atalanta, Juve Stabia, Bari, Ternana e Carrarese) fino al ritiro in Serie D alla Pergolettese nel 2018.

 

Carriera da allenatore

Nel 2018 Contini iniziò ad allenare gli Allievi Provinciali della Pergolettese, ma a novembre fu chiamato a sostituire l’esonerato Ivan Del Prato alla guida della Prima Squadra, impegnata nel Girone D di Serie D. Dopo il suo arrivo, la Pergo riuscì a inserirsi nella lotta tra le favorite Modena e Reggiana e ottenne il primo posto in condivisione con i Canarini (73 punti), rendendo necessario uno spareggio per la promozione in Serie C. Il 12 maggio 2019, sul campo neutro del Silvio Piola di Novara, si giocò lo spareggio per la promozione in Serie C e la Pergolettese vinse 2-1 contro ogni pronostico.

Contini visse due anni travagliati in Serie C con la Pergolettese. Nel primo fu esonerato con la squadra ultima a 5 punti nel Girone A dopo 15 giornate. La sospensione anticipata dei campionati per colpa del covid portò alla disputa dei Play-out contro la Pianese penultima e Contini fu richiamato per il doppio confronto in seguito all’abbandono del mister Fiorenzo Albertini (fermato da problemi burocratici). La salvezza fu ottenuta grazie a 2 pareggi (0-0 in Toscana e 3-3 in Lombardia) e al migliore piazzamento della Pergolettese, sedicesima in regular season. Nel torneo successivo Contini diede le dimissioni dopo 9 giornate (3 vittorie, 3 pareggi e 3 KO) al termine di un successo esterno per 4-1 contro l’Olbia.

Nella stagione 2021-2022 Contini ha allenato la Giana Erminio nel Girone A di Serie C, rimpiazzando l’esonerato Oscar Brevi. Grazie a 23 punti raccolti in 25 partite, il club di Gorgonzola passò dall’ultimo al penultimo posto, ma nei Play-out fu battuto nettamente nel doppio confronto dal Trento (3-2 in Lombardia e 1-0 in Trentino) e cadde in Serie D.

 

Calciomercato invernale: in difesa out Ferraresi, dentro Varoli

La difesa del Carpi ha avuto un ritocco nella giornata odierna. Stefano Ferraresi, arrivato dal Progresso, è stato ceduto al Corticella dopo 9 presenze totali (7 in D e 2 in Coppa Italia). Al suo posto è tornato a vestire biancorosso Fabio Varoli, svincolatosi dal Desenzano dove aveva finora aveva giocato 16 partite (15 in campionato).

Varoli, 23 anni, è cresciuto tra le Giovanili del Parma e del Carpi. Dopo un biennio in prestito al Fiorenzuola in Serie D (2017-2019), Varo rientrò al Cabassi e visse le ultime annate in Serie C, prima da riserva (2019-2020) e poi da titolare/staffetta (21 presenze e 2 gol nel 2020-2021). Nel 2021-2022, una volta svincolato d’ufficio causa fallimento, ha militato ancora in C al Fiorenzuola, accumulando solo 13 presenze.

 

Carpi

Fonte foto carpicalcio.it

 

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *