Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Carpi-Bagnolese 3-0: doppio Arrondini e Ranelli, al Cabassi il gol è di casa

Scritto da il 2 Ottobre 2022

Il Carpi al Cabassi si trasforma e sa segnare tanto

 

Carpi

Fonte foto pagina Facebook dell’A.C. Carpi

 

Come nelle migliori acque termali, il Carpi si rigenera nel fortino del Cabassi archiviando la sconfitta per 1-0 contro la Sammaurese con un 3-0 costruito con pazienza contro la Bagnolese. I reggiani nel primo tempo avevano dato qualche fastidio (possesso, intensità e un gol polemico annullato a Bruno al 37′) nonostante la prematura rete di Arrondini al 7′. Nella ripresa invece non c’è stata storia e l’attaccante ex Fiorenzuola (doppietta al 55′) e Ranelli (85′) hanno allungato il divario.

Il Carpi sale dal quinto al terzo posto con 13 punti, sempre a -3 dalla Giana Erminio capolista con 16. 11 gol segnati su 15 (i club più prolifici con 16 sono Giana e Aglianese) sono arrivati in Via Marx.

Il prossimo impegno in Serie D dei biancorossi sarà mercoledì 5 ottobre alle 15:00 contro l’Aglianese in trasferta.

 

Formazioni ufficiali

Bagatti fa due cambi nel 4-3-1-2: in porta Balducci; in difesa Casucci, Boccaccini, Calanca e il debuttante Dominici al posto di Navarro; a centrocampo Beretta, Yabrè e Ranelli; in attacco Cicarevic dietro Arrondini e Stanco che fa rifiatare Sall. Torna inizialmente in panchina il recuperato Bouhali, mentre Semprini rimpiazza l’affebbrato Olivieri.

Gallicchio si copre con un 4-4-2: in porta Auregli; in difesa Capiluppi, Uni, Bertozzini e Cocconi; a centrocampo Saccani, Marani, Bruno e Mhadhbi; in attacco Mercadante e Tzvetkov.

 

Primo tempo

Prima del fischio d’inizio è stato fatto un minuto di silenzio in memoria dell’ex centrocampista carpigiano d.o.c. Silvano Ferrari, protagonista con l’A.C. dal 1971 al 1974 (anno in cui vinse la Serie D) e scomparso a 76 anni il 29 settembre.

Il Carpi mette l’imprinting sulla gara sbloccandola già al 7′: Arrondini di testa corregge in rete una perfetta punizione dalla destra di Ranelli. Si conferma così l’abitudine dei biancorossi alle partenze infuocate al Cabassi dopo quelle contro Mezzolara e Sant’Angelo.

La palla la tiene soprattutto la Bagnolese che, seppur non brillando, resta in vita. Al 37′ gli ospiti protestano per un gol annullato per fuorigioco a Bruno, reo di aver toccato il pallone sotto porta dopo un’uscita errata di Balducci. La segnalazione del guardalinee manda su tutte le furie l’allenatore ospite Gallicchio (ex di giornata insieme a Uni, Bruno e all’infortunato Ghizzardi) che viene espulso. Si va all’intervallo dopo 4′ di recupero.

 

Secondo tempo

Al 55′ Arrondini, con una gran finta sinistro-destro, sigla la doppietta avventandosi su un tiro di Cicarevic respinto corto da Auregli. Il 2-0 butta definitivamente giù la volenterosa Bagnolese e permette a Bagatti di iniziare la girandola di sostituzioni in vista dello scontro diretto contro l’Aglianese in programma fra tre giorni: Navarro, Sall, Sabattini e Villa rilevano Dominici, Stanco, Casucci e l’applaudito Arrondini.

Bouhali riassaggia il campo all’85’ (fuori Beretta) e pochi secondi dopo ecco il tris: Ranelli sfodera un piatto destro dal limite e Auregli non ci arriva. Poco prima dei 6′ di recupero Cicarevic salta tutti in area e clamorosamente spreca la possibilità del poker calciando a lato.

 

Post-partita di Carpi-Bagnolese 3-0

. Massimo Bagatti, allenatore del Carpi.

Siamo partiti bene, ma purtroppo dopo il gol dell’1-0 abbiamo giocato inseguendo la Bagnolese e finito il primo tempo in affanno. Nella ripresa ci siamo rimessi in ordine. Non sappiamo ancora giocare sulla seconda palla e su questo c’è da migliorare. Dominici ha fatto un buonissimo esordio e nel gol annullato ha preso una botta che non gli permetteva di respirare. Stanco ha corso e ha sgomitato contro i loro difensori che erano quattro centrali di ruolo. Non mi sorprende perché è un giocatore forte“.

 

. Pietro Balducci, portiere del Carpi.

Nel gol annullato alla Bagnolese la colpa è mia perché non ho chiamato la palla e c’è stato un malinteso con i compagni. Per fortuna uno di loro l’ha toccata sulla linea di porta e l’assistente ha segnalato subito il fuorigioco. Avere un pubblico così caldo ti aiuta anche quando andiamo in calo. Oggi in alcuni momenti l’avversario ci ha impedito di giocare buttandola sull’intensità, però siamo stati bravi a reagire e a fare altri gol. Dopo il campionato scorso di Serie D vinto a Sangiuliano, spero di dare pure qui il massimo per realizzare i sogni del presidente e dei tifosi. Insieme ce la metteremo tutta“.

 

. Davide Arrondini, attaccante del Carpi.

Sono contento se i gol sono importanti e ci aiutano a puntare in alto. Oggi abbiamo avuto più pazienza nella prestazione, cosa che ci è mancata contro la Sammaurese. Nel primo gol sono stati bravi Cicarevic nel portare via l’avversario e Ranelli nel cross verso il primo palo. Nel secondo gol, sul tiro respinto a Cica, potevo calciare di sinistro, ma mi è venuto da fintare e me la sono accomodata per calciare di destro“.

 

TABELLINO (Serie D Girone D 2022-2023 – 6a giornata – Andata)
CARPI-BAGNOLESE 3-0 (1-0 p.t.)
Reti: 7′ e 55′ Arrondini (C), 86′ Ranelli (C).

CARPI (4-3-1-2): Balducci 6; Casucci 6 (67′ Sabattini 6), Boccaccini 6, Calanca 6, Dominici 6 (57′ Navarro 6); Beretta 6 (85′ Bouhali s.v.), Yabrè 6,5, Ranelli 6,5; Cicarevic 6; Arrondini 7 (78′ Villa s.v.), Stanco 6 (65′ Sall 6). A disp.: Kivila, Cestaro, Semprini, Mollicone. All.: Bagatti 6,5.

SAMMAURESE (4-4-2): Auregli 5; Capiluppi 5, Uni 5,5 (74′ P. Ferrara 6), Bertozzini 5,5, Cocconi 5,5; Saccani 6, Marani 6 (61′ S. Ferrara 5), Bruno 6 (65′ Calabretti 5), Mhadhbi 6 (79′ Riccelli s.v.); Mercadante 5 (61′ Parracino 5), Tzvetkov 5. A disp.: Giaroli, Vezzani, Dangelo, Rustichelli. All.: Gallicchio 5.

Arbitro: Salvatore Marco Testaì di Catania.
Ammoniti: Cocconi (B), Stanco (C), Sabattini (C), Riccelli (B), P. Ferrara (B).
Espulsi: nessuno.
Recupero: 4′ p.t.; 6′ s.t.

 

Pagelle top

Arrondini (Carpi) 7: l’Airone sale a 5 reti in D con un superbo stacco di testa e una giocata in area di pregevole fattura.

Ranelli (Carpi) 6,5: l’infortunio di Bouhali gli ha permesso di trovare spazio da titolare e ne sta approfittando al meglio. Fornisce qualità al palleggio, sforna la punizione/assist per l’1-0 e all’85’ chiude la pratica con il suo primo gol del torneo.

 

Pagelle flop

Bagnolese 5: regge il primo tempo e basta. Puntare sulla difesa è importante, ma avere così poco in attacco rende tutto inutile.

 

 

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *