Popolarissima della Balorda 2019, svelato il tema di quest’anno: “3 di tutto”

“Anche quest’anno il pranso di presentasione del tema della Balorda, l’unico e originale carnevale in bicicletta, che si svolge ogni anno a maggio nelle campagne tra San Marino di Carpi e Fossoli, è stato un successo.

Alla festa di domenica 24 febbraio, il cui tema era la Ferramenta Balorda, i partecipanti si sono potuti cimentare in un giro in bici, con ristoro a base di tortellini in brodo, salame, frappe a forma di chiave inglese e Lambrusco, per poi rientrare in Polisportiva Sanmarinese per il pranso e il concerto degli Skambisti, cover band modenese già nota agli affezionati della Balorda.

Oltre 300 persone si sono riunite per ascoltare l’annunciasione del tema della 23esima edisione della popolarissima della Balorda, che una triade di presidenti vecchi e nuovi del Comitatissimo, ha rivelato a metà della festa.
La Balorda, che si terrà domenica 12 maggio 2019 in Polisportiva Sanmarinese, sarà la Balorda 3 di tutto, il tema è il numero perfetto: il 3! Vale quindi tutto ciò che è triangolo, trio, triplo o ha a che fare col numero 3.

Dopo l’annuncio del tema, sul palco è salito Renato Tabarroni, ospite d’onore della festa e star della Ficsion a tema ferramenta, che è andata in onda lo scorso mese sul canale YouTube e sulla pagina Facebook del Comitatissimo. Tabarroni si è esibito insieme al presidentissimo Daniele Verrini e agli Skambisti in un piccolo live a sorpresa che è stato molto apprezzato dagli ospiti.

I volontari del Comitatissimo, soddisfatti dell’entusiasmo dimostrato dai partecipanti alla festa e dal calore con cui l’evento e l’annuncio del tema sono stati accolti dal popolo balordo sui social, sono già al lavoro per rendere anche questa edisione della popolarissima memorabile, fiduciosi che i loro seguaci li sbalordiranno  con travestimenti  e messi sorprendenti. Non resta che inisiare a prepararsi per maggio, in attesa di scoprire quale gruppo salirà sul palco della Balorda 2019 e quali altre sorprese ci aspettano. Rimanete collegati!”

Giulia Muzzarelli – Comitatissimo della Balorda 

Tags:  ,