Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

QUESTA SERA PER LA VIRTUS INIZIA IN TURCHIA LA ROULETTE DELL’EUROCUP

Scritto da il 20 Ottobre 2021

 

Signori fate il vostro gioco, questa sera in Turchia a Bursa (Tofas Spor Salonu, ore 19 italiane, Eleven sport, Sky sport), inizia la roulette dell’Eurocup.

Evidentemente i vertici di Eurolega (che gestisce Eurocup) hanno voluto imitare Bernie Ecclestone, ex patron della Formula 1, che avrebbe voluto innaffiare le piste prima dei gran Premi per rendere più interessante la corsa. La seconda Coppa Europea, unico varco d’ accesso alla tanto ambita Eurolega, ha ideato una formula che, alla fine, favorirà le sorprese e quindi l’accesso non ai più meritevoli ma a chi pesca il jolly. Sarebbe stato contento Napoleone che sceglieva i suoi generali non tra i più bravi ma tra i più fortunati. In questo modo però non si fa un gran regalo ad Eurolega e quindi al basket Europeo.

In ogni caso tutti dovranno fare di necessità virtù e cercare di addomesticare il fato con l’impegno maggiore.  Ci proverà ovviamente la Virtus che i siti di scommesse mettono nel novero delle maggiori pretendenti insieme al Valencia e al Partizan ma attenti alle sorprese, il Badalona che ieri sera ha rifilato un trentello (86-56) a Trento, potrebbe essere una di queste.

Teodosic, Mannion, Udoh, Abass e Jaiteh  sfido chiunque a negare che questo sarebbe un dignitoso quintetto da Eurolega ed invece sono quelli che mancheranno a Scariolo e il suo staff. Alcuni già rimpiazzati con un extrabudget della proprietà Segafredo ed altri, si spera, a breve recuperabili.

Secondo gli osservatori l’avversario non dovrebbe essere tale da impensierire troppo i bianco neri ma si sa la prima gara di qualsiasi competizione è sempre delicata, come ha ricordato in un’intervista ieri capitan Belinelli, inoltre la Virtus è un cantiere aperto e, sopratutto in difesa, ha parecchi problemi da risolvere.

In attacco è chiaro che, coi solisti che ha, riesce a costruire sempre buoni tiri ma pensare che la costruzione della squadra sia completata è un’utopia. Basterà per il Tofas Bursa ? E’ probabile e tutti se lo augurano ma a breve ci saranno impegni molto più gravosi e allora servirà tutto e in particolare serviranno tutti quelli del roster.