Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Favole da incubo, la criminologa Roberta Bruzzone: “Stereotipi di genere causa di molti femminicidi”

Scritto da il 17 Novembre 2022

Lazio, Frosinone – Abbiamo intervistato la nota criminologa Roberta Bruzzone in occasione della sua conferenza “Navighiamo sicuri nella rete“, evento realizzato da Caramella Buona Onlus, patrocinato da Poste Italiane, Città di Frosinone e Croce Rossa Italiana – Comitato di Frosinone.

 

L’iniziativa ha visto la partecipazione di oltre 350 studenti dell’Istituto Comprensivo Frosinone3 e, nella seconda parte, di 200 tra genitori e insegnanti. Un momento per educare, informare e prevenire quei comportamenti che possono mettere a rischio i più giovani (e non solo).

 

Nell’intervista abbiamo parlato di “Favole da incubo“, libro scritto da Roberta Bruzzone con Emanuela Valente, dove vengono raccontate “dieci (più una) storie di femminicidi da raccontare per impedire che accadano ancora”.

 

Un testo importante per comprendere l’importanza negativa degli stereotipi di genere e per riconoscere i campanelli di allarme che in una relazione possono rappresentare un potenziale pericolo.

 

Favole da incubo, l’intervista alla criminologa Roberta Bruzzone 

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *