Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Viterbo: in scena Giselle con il corpo di ballo dell’Ucraina

Scritto da il 14 Luglio 2022

Foto da Sito web Comune di Viterbo

Al via gli spettacoli all’antico teatro romano di Ferento. Dopo l’appuntamento di ieri nell’area antiche terme, domani 15 luglio, alle ore 21,15, sarà la volta di Giselle, il balletto in due atti su musica di Adolphe Adam, coreografia di Jules Perrot, Jean Coralli e Marius Petipa, libretto Théophile Gautier, Jules-Henri Vernoy de Saint-Georges. In scena l’Ucrainian Classical Ballet, il corpo di ballo composto da ballerini provenienti dai più importanti teatri dell’opera dell’Ucraina: Kharkiv, Leopoli, Kiev e Odessa (solisti: Karyna Shatkovskaya e Denys Panchenko), con la direzione artistica di Vasylieva Antonina e Natalia Iordanov.

La storia di Giselle fu scritta da Théophile Gautier che la concepì ispirandosi a “De l’Allemagne” di Heinrich Heine e “Fantômes” di Victor Hugo.

La 57esima stagione teatrale di Ferento è organizzata dal Consorzio Teatro Tuscia, con la direzione artistica di Patrizia Natale, con il supporto del Comune di Viterbo, Fondazione Carivit e Ance Viterbo.

Direzione artistica: Patrizia Natale

 

Taggato come