Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Serie D, l’avversario dell’A.C. Carpi (un girone dopo): focus sulla Correggese

Scritto da il 12 Marzo 2023

Il Carpi ospita la Correggese nel derby biancorosso

 

Carpi

 

Rendimento

La Correggese occupa il 17° posto nel Girone D di Serie D con 33 punti, a +6 sulla retrocessione diretta e a -6 dalla salvezza diretta. I gol segnati sono 29 i gol subìti sono 39 (la stessa quantità del Carpi). Nella scorsa giornata le Tigri biancorosse hanno colto un 1-1 casalingo contro il Prato.

Complessivamente la Correggese ha ottenuto 8 vittorie, di cui 2 in trasferta contro Bagnolese (4-1) e Scandicci (1-0, ultimo successo datato 5 febbraio 2023); 9 pareggi, 3 esterni contro Lentigione, Sammaurese (doppio 1-1) e Ravenna (0-0, 12 febbraio 2023); e 13 sconfitte, 10 fuori dallo Stadio Borelli contro Giana Erminio (4-1), Corticella (4-2), Real Forte Querceta (1-0), Crema (5-1), Prato, Mezzolara (doppio 2-0), United Riccione (3-1), Pistoiese, Fanfulla (doppio 1-0) e Aglianese (2-0, 26 febbraio 2023).

 

Organico

Nel mercato invernale la Correggese ha fatto molti movimenti in entrata e in uscita. Gli ex attaccanti del Carpi Marco Villanova (5 gol) e Andrea Ferretti (4) sono stati ceduti rispettivamente a Tau (Girone E di Serie D) e Borgo San Donnino (Eccellenza). Al loro posto sono arrivati Matteo Rizzi (già 5 reti per il 23enne modenese ex Real Forte Querceta) e Nicolò Pozzebon (Campodarsego).

Il modulo preferito da mister Antonio Soda (subentrato a Gabriele Graziani prima del derby di andata contro il Carpi) è il 3-5-2. In porta il 27enne Bertozzi (preso a dicembre dal Derthona) ha scavalcato nelle gerarchie il 20enne greco Tzfestas (Kerkyra), titolare recentemente contro il Prato. In difesa è partito l’esperto Gozzi (Lentigione), ma agli altri pilastri delle ultime due annate Pupeschi e Cavallari si è aggiunto l’italo-somalo Gigli dal Ravenna (salterà il Carpi per squalifica). Sulle fasce giocano solitamente Mattia Bassoli (Reggiana) a destra e Davighi (Fanfulla) a sinistra, mentre Mhadhbi è stato prestato dalla Bagnolese in cambio dell’ala Palma.

A centrocampo il prodotto del vivaio Galletti si è aggregato ai confermati Riccardo ManuzziGalli e Simone Bassoli. I rinforzi invernali sono l’italo-albanese Likaxhiu (Campodarsego), Carta (ex Carpi, protagonista nella Serie C 2019-2020, proveniente dall’Asti) e Valeriani (United Riccione). Oltre a Ferretti e Villanova, in attacco hanno salutato anche Molinaro (Real Forte Querceta), Trombino e Damiano (Alcione Milano). Il reparto è stato completato con il ritorno di Carrasco (ex Athletic liberato dal Ravenna), il belga Yanken (prestito dal Cagliari) e Giuseppe Iaquinta (figlio del campione del mondo 2006 Vincenzo) dalla Clivense.

 

Precedenti 

Tra Carpi e Correggese ci sono in totale 22 precedenti, divisi in 12 vittorie carpigiane, 5 vittorie correggesi (tutte al Borelli) e 5 pareggi. Cliccare QUI per leggere il riassunto aggiornato.

 

Probabile formazione

CORREGGESE (3-5-2): Bertozzi; Pupeschi, Cavallari, Valeriani; M. Bassoli, Manuzzi, Simoncelli, Galletti, Davighi; Pozzebon, Rizzi.

 

Presenze

28: M. Bassoli, Manuzzi, Pupeschi.
25: Cavallari.
23: Davighi.

 

Gol

5: Rizzi (1 rig.), Villanova.
4: Ferretti (2 rig.).
2: Cavallari, Palma, Simoncelli.
1: S. Bassoli, Carrasco, Davighi, Galletti, Gomis, Iaquinta, Manuzzi, Pozzebon.
1 autogol a favore: Rinaldi (United Riccione).

 

* in corsivo i giocatori ceduti durante il mercato invernale.

 

 

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *