Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

“Ritorno all’Inferno”: stasera su Rete 4 il documentario di Toni Capuozzo a 30 anni dall’assedio di Sarajevo

Scritto da il 9 Aprile 2022

Capuozzo riporterà il pubblico di Rete 4 a Sarajevo 30 anni dopo il tragico assedio

 

Capuozzo

 

A trent’anni dall’assedio di Sarajevo il giornalista Toni Capuozzo, storico corrispondente di guerra che seguì in prima persona il drammatico conflitto nei Balcani, è tornato con uno speciale reportage in quei luoghi.

 

Il programma 

1992-2022 – Ritorno all’Inferno” andrà in onda questa sera alle 22:30 su Rete 4. Il programma televisivo è stato realizzato con il cameraman sloveno Igor Vucic, che lavorava con Capuozzo ai tempi della guerra, e con la regia di Roberto Burchielli.

 

Scrive Capuozzo sulla propria pagina di Facebook:

Vorrei ringraziare tutti quelli che mi hanno fatto sentire il calore di affetto e stima. Ma anche chiudere le polemiche e parlare d’altro, specie oggi. Sui Balcani, 30 anni dopo, ho scritto un libro.
Però le immagini hanno un’altra forza. Allora ho raccolto qualcosa da quelle vecchie cassette che allora girai con Igor Vucic, il cameraman sloveno.
Poi, con la regia di Roberto Burchielli, siamo tornati a Sarajevo. Per rivedere quei posti, e per festeggiare in ritardo il compleanno di Kemal, il ragazzo che ha fatto trent’anni, come la guerra di cui è stato, all’inizio, la più piccola vittima.
L’incrocio tra questa vicenda intima e la storia collettiva, tra la brutalità delle immagini e la bravura degli operatori Tyron e Sandro è la forza di questo documentario. Stasera, su Retequattro, alle 22.35.

 

Un appuntamento importante per poter ricordare e riscoprire le storie legate alla guerra dei Balcani attraverso la testimonianza diretta di chi quel conflitto lo seguì direttamente sul campo.

 

Taggato come