Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Il Rugby Mantova fa suo il derby col Rugby del Chiese. Coach Giop: “Risultato ok, ma prestazione sottotono”

Scritto da il 4 Dicembre 2022

Rugby Mantova

 

Il Rugby Mantova esordisce nella seconda fase della serie C con una vittoria per 22-10 nel derby del Migliaretto col Rugby del Chiese. Punteggio pieno per i biancorossi che, però, non brillano per larghi tratti dell’incontro. L’avvio è comunque positivo, con la meta di Azzali dopo sette minuti che sembra già mettere in discesa la partita. La seconda marcatura di Pachera aumenta il divario per il Mantova, col Rugby del Chiese che fatica a rendersi realmente pericoloso per la retroguardia virgiliana. A fine primo tempo, però, gli avversari accorciano sul 17-5 e incrementano la pressione sfruttando alcuni errori grossolani del Rugby Mantova.

Nella ripresa, il Rugby del Chiese prende fiducia, col Mantova che subisce la meta del 10-17 all’inizio del secondo tempo. Di fatto, la gara si riapre, coi ragazzi di coach Stefano Giop che vanno in grande difficoltà nell’impostare l’azione. A togliere le castagne dal fuoco per i padroni di casa è la meta di Azzali a metà del secondo tempo che mette in ghiaccio la partita.

Domenica 11 alle 14.30 il Rugby Mantova tornerà in campo al Migliaretto per la seconda giornata contro I Centurioni.

Così coach Giop: “Sono contento per la vittoria, ma onestamente è stata una brutta partita. Abbiamo commesso diversi errori evitabili, non abbiamo seguito il piano partita. Il Rugby del Chiese ha dato tutto ed è stato encomiabile, ma facciamo troppa fatica con avversari di questo tipo. Per noi si tratta di un passo indietro, anche rispetto alla gara con l’Oltremella. Certo, ci sono stati piccoli miglioramenti in touche e mischia chiusa, ma commettiamo tanti errori che ci impediscono di segnare i punti della sicurezza. In una giornata così, comunque, c’è segnalare la bella prestazione di Pilati, nostro giocatore dell’Under 19 condivisa col Rugby Viadana.

In vista della difficile partita col Lumezzane, però, dobbiamo cambiare atteggiamento. I Centurioni sono una squadra ben attrezzata, ci aspetta una gara complicata, soprattutto se giochiamo in questo modo”.