Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Giro d’Italia a Mantova, le modifiche alla viabilità

Scritto da il 20 Maggio 2021

 

Venerdì 21 maggio il Giro d’Italia passerà per la città di Mantova. Il comandante della Polizia Locale Paolo Perantoni ha firmato al riguardo un’ordinanza che prevede la sospensione della circolazione dalle 12.30 alle 17 dei veicoli nelle vie interessate al percorso, vale a dire in via Donati, via Bellonci, viale Montello, viale Monte Grappa, viale Isonzo, piazzale di Porta Cerese, corso Garibaldi, via Trieste, via Fondamenta, Lungolago dei Gonzaga e via Legnago. Scatterà anche il divieto di sosta, con rimozione coatta, in corrispondenza dei parcheggi di viale Monte Grappa (escluso il tratto dal civico 24 al civico 10), viale Isonzo, via Fondamenta e via Legnago dalle 8 alle 18, in corso Garibaldi e via Trieste dalle 10 alle 18, in via Donati, viale Montello e viale Monte Grappa (compreso il tratto dal civico 24 al civico 10) dalle 12 alle 18. Dalle 12.30 alle 17 verrà anche modificata la circolazione nelle strade che sbucano sul percorso, comprese via Parma e il tratto extraurbano di via Legnago.

E’ stata decisa anche la riapertura al traffico al veicolare della corsia riservata di via Trento e di via Cairoli, nonché la circolazione libera nella ztl A dal varco di accesso di via dell’Accademia, di via Calvi, di via Tassoni e nella ztl di corso della Libertà, con il contestuale spegnimento delle telecamere di controllo degli accessi veicolari installate in corrispondenza dei citati varchi e la circolazione libera nella ztl A-RU sul percorso via Calvi, corso Umberto I, piazza Cavallotti con il contestuale abbassamento del pilomat installato in corrispondenza di via Buozzi.

Il traffico sarà regolamentato dal personale in servizio della Polizia Locale coadiuvato dal personale delle altre Forze di Polizia, dai volontari della Protezione Civile e delle Associazioni convenzionate con il Comune di Mantova. Oltre agli atleti del Giro d’Italia lungo le strade passeranno anche i partecipanti alla manifestazione collaterale “Giro-E” in sella alle bici a pedalata assistita.