Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Verso Correggese-Carpi: focus sui precedenti

Scritto da il 6 Novembre 2022

I precedenti completi tra Carpi e Correggese

 

Carpi

Fonte foto pagina Facebook dell’A.C. Carpi

 

Tra Carpi e Correggese ci sono in totale 21 precedenti, divisi in 12 vittorie carpigiane, 4 vittorie correggesi (tutte al Borelli) e 5 pareggi. I gol segnati vedono il Carpi avanti 26-16.

 

Anni ’40

Le prime sfide si trovano in Prima Divisione Emilia nel biennio 1948-1950. L’A.C. Carpi sconfisse il Pro Italia Correggio per 2-0 sia all’andata al Cabassi (marcatori Armilli e Ferrari, 12 dicembre ’48) che al ritorno, giocato il 3 aprile ’49 sul campo neutro di Gonzaga ma vinto a tavolino per la posizione irregolare di un avversario (il risultato originale fu 1-1, con risposta locale di Lazzari a Casarini).

Nel torneo successivo il Carpi vinse il Girone D iniziando con il piede giusto dalla prima giornata contro il rinominato F.C. Correggio: 3-0 in trasferta il 23 ottobre 1949 (doppietta del talento del vivaio Amleto Frignani e Spaggiari) e 4-0 al Cabassi (Simonini su rigore, GiovannelliMolinari e ancora Frignani, vicino al salto in Serie B alla Reggiana e alla Serie A nel Milan con cui vinse lo Scudetto nel 1955).

 

Anni ’50-60′

Dal 1957 al 1962 troviamo altri 10 incontri, i primi 8 in IV Serie e i restanti in Prima Categoria Emilia (in quel momento quinto livello del calcio italiano). Cronologicamente, nel 1958 la Libertas Correggio (modificato in Correggese dal 1959) vinse il campionato ma non fu ammessa in Serie C: alla prima giornata espugnò il Cabassi per 3-0 (VerderiCalumi e Balestrieri, 29 settembre ’57), ma al ritorno cadde per 3-1 (Onesti e la doppietta di Pavarini rimontarono il vantaggio di Verderi, 2 febbraio ’58).

Seguirono un 2-0 per il Carpi (doppietta di Roverato, 21 dicembre 1958) e un 3-2 per la Libertas (il parziale 3-0 di SantiniMammi e Amadei fu messo a rischio dalla doppietta-bis di Roverato, 19 aprile 1959). Il primo pareggio arriva al Borelli l’11 ottobre ’59 per 1-1 (autogol di Pozzetti dopo un minuto e pari su rigore di Vernizzi all’83’), poi ecco un 2-1 carpigiano in rimonta il 28 febbraio 1960 (a segno Grandville, poi tra il 65′ e il 73′ Vernizzi e Onesti, autori di 12 e 25 reti).

Spicca per il risultato il 5-1 del Carpi del 27 novembre ’60 (doppiette di Vernizzi e Melotto, Umberto Moretti e nel finale Carandini per salvare la bandiera), ma non lo 0-0 a Correggio del 16 aprile 1961 (a giugno il Carpi perse gli spareggi per salire in Serie D in Semifinale contro il Viadana).

Infine nella stagione 1961-1962 il Carpi ancora da primo in classifica nel Girone C torna in Serie D (eliminati negli spareggi Guastalla e Faenza) e contro la Correggese coglie un 4-0 in casa il 15 ottobre ’61 (doppiette di Tanfani e Moretti) e un KO al Borelli per 2-1 il 18 febbraio ’62 (Filippelli e rigore di Bonini all’86’, in mezzo il pareggio ospite di Patelli).

 

Anni 2000

Il Carpi Calcio, fallito nel 2000 dopo la retrocessione dalla Serie C2 e ripartito addirittura dall’Eccellenza, ritrovò la Correggese nel Terzo Turno della Coppa Italia Dilettanti e passò con fatica ai Quarti di Finale. All’andata Amoroso firmò il successo al Borelli per 1-0 (11 ottobre 2000) e nel ritorno al Cabassi tutto fu messo in discussione da un pirotecnico 4-4: all’ora di gioco il risultato era già di 3-3 e per tre volte FernandezPiccolo e Chiaiese dovettero rincorrere alla tripletta dello scatenato Vitale, poi Quaranta al 78′ fece il 4-3 e il pareggio di Cimadon all’88’ mise un po’ di pepe nel finale.

Nel campionato di Eccellenza Emilia 2001-2002 le due squadre fecero rispettare il fattore campo (1-0 al Cabassi di Franzese dopo 1′ il 30 settembre 2000, 2-1 al Borelli con un rigore di Mosti all’82’ che non bastò per annullare il doppio vantaggio di Cimadon e Zilocchi), ma il Carpi F.C. 1909 finì secondo alle spalle della Virtus Pavullese e salì in Serie D superando nei Play-off Matulli Massalombarda e Sacilese.

Nella stagione 2021-2022 Athletic Carpi e Correggese si sono affrontati tre volte: le due gare in campionato, giocate il 21 novembre al Borelli e il 3 aprile al Cabassi, finirono 0-0; e in mezzo, il 24 novembre, i biancorossi allenati da Gallicchio vinsero per 1-0 al Borelli con un gol da collezione di Villanova nei Sedicesimi di Finale di Coppa Italia di Serie D.

 

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *