L’Ora Rossa – L’amministratore di Blu Group Immobiliare Vincenzo Tecce a Radio 5.9: “Tecnologia fondamentale per il settore. Incentivare ristrutturazioni e acquisto della casa”

A “L’Ora Rossa” di questa sera è intervenuto l’imprenditore Vincenzo Tecce, socio ed  Amministratore Blu Group Immobiliare di Carpi, per un punto sugli impatti avuti dal coronavirus sul settore immobiliare:

“Saranno necessarie approfondite valutazioni, solo ad emergenza passata, per verificare le perdite ed i reali contraccolpi del nostro settore. Questo periodo di quarantena forzata ha posto le famiglie al cospetto dell’interrogativo sulla necessità di spazi diversi nel quale vivere con annesse richieste di informazione che continuano a pervenirci. Ci sono arrivate invece, numerose richieste di disdetta per locali adibiti ad uffici, poiché vari professionisti hanno trovato adeguato e confortevole traslare la propria attività lavorativa nelle proprie case.

Come Blu Group abbiamo sempre investito nella tecnologia sfruttando tutti i mezzi tecnologici per comunicare con i clienti. Nel breve ritengo che nel nostro settore saranno utilizzati in maniera crescente i social e altre piattaforme online per la scelta e la visione preliminare degli immobili. In tal senso ci stiamo attrezzando per rendere disponibili le visite guidate online. Anche gran parte degli appuntamenti conoscitivi sarà spostato su call online. Ad ogni modo la vendita della casa resta un momento importante: è dunque legittimo aspettarsi che, prima di procedere all’acquisto vero e proprio, il cliente vorrà avere contatto diretto e visivo con l’immobile.

Lo Stato, in ottica di aiuto al nostro settore, dovrebbe cercare di mantenere attive le agevolazioni per l’acquisto della casa da parte delle giovani coppie o per le ristrutturazioni. Tale provvedimento darebbe respiro a tutta la filiera del ramo immobiliare, permettendoci di provare ad assorbire in maniera meno traumatica questo blocco forzato.”

Ogni giorno alle ore 19.00 e la domenica alle ore 15.00 “L’Ora Rossa” vi terrà aggiornati sulle novità riguardanti l’emergenza dando voce ad amministratori locali, medici, imprenditori e giornalisti che ci racconteranno, da tutte le parti d’Italia, ciò che stanno affrontando in questo momento.

Riascolta l’intervista completa