Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Artistico FabLab”: inaugurato l’innovativo La-boratorio Tecnologico del Liceo Giulio Romano

Scritto da il 5 Novembre 2021

 

Nella giornata di sabato 31 ottobre 2021 alla presenza delle autorità cittadine si è tenuta l’inaugurazione dello spazio tecnologico “Artistico FabLab“, l’innovativo Laboratorio del Liceo Artistico “Giulio Romano” di Mantova.

 

 

Il nuovo Laboratorio di fabbricazione digitale è stato realizzato con lo scopo di promuovere in modo pratico la cultura Maker negli ambiti degli indirizzi dell’Istituto quali design, architettura, scenografia, multimedia, arti figurative.

 

 

L’innovativa strumentazione, infatti, consente di realizzare prassi progettuali orientate a legare creatività, strumentazioni tecnologiche e abilità di fabbricazione digitale.

 

 

Grazie al FabLab interno al Liceo gli studenti potranno realizzare i propri progetti attraverso un confronto costante verificabile grazie alla prototipazione delle idee presentate.

 

 

Inoltre, attraverso il Progetto Emblematico LTO Diffuso, è stato possibile arricchire il Laboratorio che ora si apre in rete con gli altri Laboratori mettendosi a disposizione dell’intero territorio mantovano.

 

 

All’evento hanno presenziato in rappresentanza del Comune l’Assessore Adriana Nepote, per l’Ufficio Scolastico Territoriale la dottoressa Carmen Melone, per LTO Mantova il dottor Andrea Poltronieri (Project Manager responsabile del Laboratorio Territoriale per l’Occupabilità di Mantova) e Massimiliano d’Angelo(esperto di LTO Mantova). Per l’istituto sono intervenuti la Dirigente Scolastica, dottoressa Alida Irene Ferrarie il professor Paolo Dugoni, docente di Design dell’Istituto.

 

 

Dichiarazioni

 

 

 

Alida Irene Ferrari

“Sono estremamente contenta per questa giornata. Inauguriamo una parte importante della nostra scuola e dei nostri spazi. In particolare, grazie ai finanziamenti del Progetto Emblematico dell’Ente Provinciale, siamo riusciti a implementare due dei nostri laboratori: nel Laboratorio di ebanisteria è stato collocato il pantografo, un macchinario molto importante mentre nel Laboratorio che ospita le stampanti 3D sono stati collocati sia un taglio vinile che un taglio laser. Questo consentirà ai nostri ragazzi di proseguire con le attività di apprendimento della prototipazione. I ragazzi sono molto contenti: questo è il momento della ripartenza! Non vedevamo l’ora che i ragazzi tornassero in presenza e speriamo che la situazione pandemica ci consenta di proseguire in questa direzione”.

 

 

Paolo Dugoni

“È davvero una giornata significativa perché l’opportunità di avere l’Artistico FabLab all’interno del nostro Istituto è qualcosa di molto importante. Nella nostra storia il rapporto con la manualità e l’attività in laboratorio è centrale, sia all’origine quando questa era una scuola di arti e mestieri che successivamente con il suo sviluppo, tutti i nostri indirizzi oggi hanno come fondamento l’attività progettuale, oltre a quella, molto importante, di laboratorio. Questo spazio apre una prospettiva ulteriore sul nostro futuro, ora la sfida sarà quella di rendere produttive queste strumentazioni. Gli studenti hanno grandi aspettative, per natura sono tutti molto curiosi verso le nuove tecnologie di carattere informatico; dopo le limitazioni di questi due anni “disgraziati” ci auguriamo che queste possibilità siano un motivo in più per innescare nuovi entusiasmi nell’affrontare le attività didattiche in aula”.

 

 

Carmen Melone

“L’Ufficio Scolastico Territoriale di Mantova anche in questa occasione è attento a vicino alle autonomie scolastiche e al territorio a supporto della progettualità nelle scuole, negli enti locali e nelle istituzioni. In questa occasione il Laboratorio Diffuso per l’Occupabilità si inserisce appieno nel processo di didattica innovativa che il Ministero dell’Istruzione sta accelerando. Quando parliamo di Innovazione parliamo di sviluppo di qualità nei processi educativi e formativi che le singole autonomie scolastiche propongono agli studenti e alle famiglie: il FabLab si pone appieno in questa tipologia di didattica. Il Provveditorato non può che esprimere ulteriore soddisfazione per l’allestimento del laboratorio e per il relativo sviluppo sul territorio di queste iniziative”.  

 

 

Adriana Nepote

“Tutta questa sinergia offre la possibilità, all’interno delle scuole, di lavorare assieme ai ragazzi attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie capaci di avvicinare gli studenti al mondo del lavoro e al mondo universitario. Una meravigliosa opportunità anche in considerazione del periodo dal quale stiamo uscendo; i ragazzi hanno sempre voglia di sperimentare e innovare e il FabLab è certamente lo spazio più adatto a questo scopo. Auspico che altre realtà sappiano cogliere le opportunità del percorso avviato dalle scuole mantovane!”