ARRIVANO I LITUANI

Scritto da il 15 Aprile 2022

Cominciano mercoledì i playoff di EuroCup ed arrivano i lituani del Lietkabelis Panevezys, mai visti a Bologna. quinti nel girone A e terzi nel campionato nazionale arriveranno senza responsabilità e quindi da affrontare con concentrazione.

Il Lietkabelis è alla sua quarta stagione in EuroCup negli ultimi sei anni; uscita in regular season l’anno scorso con 2 vittorie e 8 sconfitte, due delle quali proprio contro la Virtus, quest’anno migliora sensibilmente entrando negli ottavi con 9 vinte su 16 giocate.

Fondata nel 1964 a Panevezys, città della Lituania centro-settentrionale di 113.653 abitanti, la quinta più popolosa del paese, da trent’anni  è uno dei club più forti del paese ed alcuni dei migliori giocatori lituani di sempre hanno indossato la sua maglia, tra cui Jonas Kazlauskasv e Rimas Kurtinaitis, il primo europeo sbarcato nel pianeta NBA.

Quest’anno i granata han battuto la Juventut in casa a Dicembre ed a Marzo il Partizan per 95 a 78, salvo però essere fermata a soli 50 punti nella rivincita con gli spagnoli.

Nel roster a prevalenza lituana Panagiotis Kalaitzakis è il pezzo forte del team. Ventitrenne ala greca di 200 cm. ora fa parte della nazionale ed è  gemello di Georgios, già nella NBA agli Oklahoma City.  Netto il suo il miglioramento nella stagione in corso (13,3 p.ti col 36% da tre, 2,9 reb. e 2,7 ass.)  che gli ha dato la fiducia nelle partite serrate e l’attenzione di molte squadre europee.

Con lui l’altra ala grande (e grossa) di solo 200 cm. Gediminas Orelik, già visto a Venezia nel 2019, che viaggia con 15,6 p.ti tirando il 40% da tre, con 4,9 e 2,8 ass. in una stagione che lo ha rilanciato. Dietro di lui il 205 cm. Maldunas ora in un periodo di buona forma.

Il centro è l’esperto serbo di 211 cm. Giorgie Gacic che apporta 11,1 p.ti e quasi 5 reb in 20 min di utilizzo medio. Dalla panchina per sostituirlo si alza il lettone Kaspar Berzins (213 cm.) che coi suoi 36 anni non non può dare più di una dozzina di minuti di media.

Il background è formato da tre onesti portatori d’acqua Lipkevicius, Zemaitis e Radicevic e dalla guardia titolare, la new sensation, il 19enne Dovidas Giedraitis, 8,8 p.ti col 39,5 da tre, che tiene il campo per oltre 25 minuti. Una bella promessa da vedere al confronto delle nostre esperte guardie.

Pronostico uno fisso con netto distacco per i bookmakers. Obiettivo di Scariolo 40 minuti di concentrazione dopo la indisponente prestazione con Trento e zero infortuni.

 

Foto dal sito ufficiale:  https://www.facebook.com/bclietkabelis

 

 


Traccia corrente

Titolo

Artista

Background