Tiro Dinamico Sportivo, l’atleta Barbara Franchini nuova Campionessa italiana Open Lady al National Handgun

Scritto da il 5 Ottobre 2021

 

National Italiano 2021, l’atleta reggiana Barbara Franchini è la nuova Campionessa italiana Open Lady di tiro dinamico sportivo con due medaglie d’Oro aggiudicate nelle sezioni “categoria Lady” e “classe B”.

Lo scorso fine settimana circa quattrocento tiratori si sono sfidati nel campo “Poligoni La Folce” di Magione, in provincia di Perugia, all’interno di una gara di altissimo livello in occasione del National Handgun 2021, evento internazionale che si svolge ogni anno alla fine dei campionati di tiro dinamico e che decreta i campioni nazionali di ogni divisione.

Sono due medaglie che racchiudono tanto Sacrificio, dedizione, e forza di volontà. Il week-end di gare non era partito benissimo visto che arrivavo da una settimana lavorativa pesante, ma la Domenica mattina, dopo 11 ore di sonno filato pensando a tutto quello che avevo fatto per arrivare a questo evento preparata ho realizzato che avrei potuto ancora farcela! E così è stato.

Sento di dover ringraziare in primis il mio allenatore Edoardo Roberto Buticchi per il lavoro fatto assieme, la Famiglia che mi è stata vicina e gli sponsor che hanno creduto in me permettendomi di crescere gara dopo gara: Bul Armory, tra le più importanti aziende israeliane nella produzione di pistole, Palla9mm che si occupa della produzione di palle blindate e Hunters HD Gold azienda americana che produce occhiali specifici per tiratori.

Il nostro è uno sport in cui le donne possono davvero realizzare grandi cose e mi auguro per questo che la presenza femminile possa crescere tra le nostre fila.

 

 

Il Tiro Dinamico Sportivo è una disciplina mista in costante crescita, già molto diffuso negli Stati Uniti e praticato in varie parti del mondo, caratterizzato dall’utilizzo di pistole e fucili all’interno di circuiti definiti.

La disciplina mette alla prova varie caratteristiche tra le quali “il movimento del tiratore; i bersagli mobili; i bersagli di differenti tipologie; le varie distanze dei bersagli; la libertà d’interpretazione che ogni singolo atleta può adottare per risolvere i vari percorsi di tiro; la continua sfida contro il tempo per svolgere l’esercizio”.

Caratteristiche che lo rendono uno sport completo e complesso che non guarda solo alla forma fisica e per questo aperto a tutti i generi e fasce d’età.

 

Barbara Franchini sul podio del National Handgun

 

 

L’atleta

 

Barbara Franchini nasce a Correggio, in provincia di Reggio nell’Emilia, imprenditrice, con un passato da nuotatrice e pallavolista, nel 2013 inizia a frequentare il TSN di Carpi nel modenese grazie alla passione del marito.

 

Sempre nel 2013 consegue il maneggio e nel 2014 il certificato bronzo necessario per praticare il tiro dinamico sportivo. Inizia nella divisione standard per poi di passare in open nel 2016.

 

Alla prima partecipazione all’Extreme Euro Open, gara in Repubblica Ceca di importanza internazionale, si è classificata fra le prime 6 lady partecipando così alla Final Six, dove si è piazzata 4°.

 

È proprio in quell’occasione che l’azienda israeliana di armi, BUL Armory, le ha chiesto di far parte del loro Team di cui tutt’ora fa parte.

 

Negli anni ha partecipato a diverse gare internazionali, tra cui un level IV in South Africa nel 2018 e gli Europei di Belgrado del 2019, ottenendo ottimi piazzamenti.

 

Nel 2021, al National HG di Magione (PG) conquista il suo primo titolo di Campionessa Italiana Lady 2021, e 1° della classe B.

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background