Un solo morto per incidenti stradali ad Oslo in tutto il 2019: merito di regole impopolari ma “salva vita”

Niente stragi del fine settimana, drastico calo dei tamponamenti nel traffico: nessun pirata della strada. Non si tratta di un’utopia, ma della capitale della Norvegia, Oslo. La capitale europea si è confermata la città più sicura del mondo per automobilisti, ciclisti e pedoni: nel 2019, infatti, è morta una sola persona in seguito  a un incidente stradale. E per la prima volta lo scorso anno neppure un minore di 16 anni ha perso la vita sulle strade.

A ridurre in modo significativo la mortalità stradale a Oslo, che conta 673mila abitanti, è stato il piano Vision Zero, che prevede la riduzione della velocità e l’aumento delle misure di sicurezza sulle auto, incentivando l’utilizzo dei mezzi pubblici e della bicicletta per gli spostamenti urbani.

Provvedimenti drastici e probabilmente, almeno in un primo momento, impopolari che tuttavia hanno portato risultati importanti.