Salute, il 15 dicembre a Reggio Emilia un convegno sul diabete: “Dalla nutrizione alla medicazione. Il team dei professionisti della salute”

Si terrà il 15 dicembre  dalle ore 08:00 alle ore 18:00 al Best Western Classic Hotel il convegno dal titolo “Il Diabete: dalla nutrizione alla medicazione. Il team dei professionisti della salute”. L’evento è patrocinato dalla Regione Emilia Romagna, dal Comune di Reggio Emilia, dall’Ordine dei  medici e dall’Ordine degli Infermieri della provincia di Reggio Emilia, dall’AIUC, dall’ADI e dall’ AIOSS.

Per l’occasione medici, infermieri, dietisti, farmacisti, stoma terapisti, podologi e pazienti formatori illustreranno le problematiche legate al diabete definita una delle più grandi epidemie del nostro secolo. Dopo il saluto della vice-presidente dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna Ottavia Soncini e del vicesindaco del Comune di Reggio Emilia Matteo Sassi, il convegno si aprirà con l’intervento di Matteo Carnevali, attore e regista teatrale, che si approccerà alla tematica con termini più suggestivi ed aleatori.

Successivamente la dottoressa Enrica Manicardi, già dirigente medico presso l’ Azienda ospedaliera Santa Maria Nuova, responsabile delle SSD di diabetologia ospedaliera e disturbi del comportamento alimentare presenterà i dati epidemiologici della patologia. Seguirà il dottor Orazio Cassiani, SITR della casa di cura Villa Verde esperto di economia ed organizzazione sanitaria, che analizzerà gli strumenti a disposizione per strutturare un processo efficiente, efficace e sostenibile.

Il giornalista Roberto Mirabile modererà il tavolo di confronto che avrà come protagonisti: la dottoressa Maria Stella Padula, Presidente della società di Medicina Generale di Modena, membro del consiglio Nazionale di Presidenza, responsabile nazionale dell’Area Cure domiciliari; il dottor Luca Rossi, rappresentante dell’ordine dei medici e coordinatore del team nutrizionale del distretto di Reggio Emilia, membro del GINA; la dottoressa Barbara Villa coordinatore infermieristico, incaricata dalla presidente dell’OPI; il dottor Pietro Ragni, dirigente medico USL Reggio Emilia in rappresentanza dall’ordine dei medici della nostra provincia; la professoressa Daniela Mecugni, presidente del corso di laurea in infermieristica dell’Università di Modena e Reggio Emilia; la dottoressa Maria Mongardi, componente del Comitato di Pilotaggio Aziendale e co-pilota del progetto “Accoglienza e informazione all’utente”, nomina del Direttore Generale dell’Assessorato delle Politiche della Salute della Regione Emilia Romagna, componente della commissione del Ministero della Salute.

Al tavolo di confronto prenderà parte anche il signor Claudio Tonelli, paziente e  formatore che esporrà la sua personale esperienza. Seguiranno gli interventi della dottoressa Laura Bianconi, responsabile della formazione dei MMG di Reggio Emilia, che illustrerà i percorsi attivabili per il paziente a domicilio. La dottoressa Fabia Franchi, direttore di distretto USL di Bologna, esporrà il ruolo dell’infermiere di comunità sul territorio. Dopo la pausa pranzo dalle ore 14:00 si terrà la sessione dedicata alla nutrizione del paziente diabetico, con gli interventi della dottoressa Chiara Marini, dietista e personal trainer, che sottolineerà l’importanza di una corretta alimentazione e dell’attività fisica nella gestione del paziente diabetico.

Il dottor Salvatore Vaccaro, dietista, referente del Servizio Dietetico Ospedaliero di Reggio Emilia, affronterà il tema della corretta alimentazione nella paziente diabetica in gravidanza, durante e dopo l’allattamento e, a finire, il dottor Marcello Gangale, dirigente farmacista presso la farmacia interna dell’ospedale Franchini di Montecchio, presenterà le miscele per la nutrizione del paziente diabetico. Dalle ore 15:00 e fino alla chiusura dei lavori ci sarà la sessione dedicata al trattamento delle lesioni, la principale complicanza del diabete.

La dottoressa Francesca Baroni, Infermiere  Referente del Centro di Riabilitazione Stomizzati e incontinenti, spiegherà la corretta gestione delle stomie nei pazienti diabetici. Quindi il dottor Marco Ganassi, infermiere esperto in diabetologia, definirà ed inquadrerà le lesioni del piede diabetico; la dottoressa Nicole di Noia, podologa approfondirà le modalità di Prevenzione primaria e secondaria del paziente con piede diabetico; il dottor Gabriele GazzottiDirigente Medico di I livello dell’Ospedale Santa Maria Nuova, illustrerà le modificazioni degli arti inferiori e l’osteomielite, complicanza questa troppo spesso sottovalutata.

Del piede diabetico e neuropatico parlerà anche il dottor Colombano De Cesare, dirigente medico  presso la Struttura Operativa Complessa di Chirurgia Generale dell’Ospedale di Montecchio Emilia e Guastalla. Concluderà i lavori la dottoressa Angela Peghetti, della Direzione delle Professioni Sanitarie dell’ Azienda Ospedaliero-Universitaria S. Orsola – Malpighi di Bologna , mostrando i criteri ad oggi messi in essere e gli obiettivi futuri nella cura del diabete.

Il convegno è destinato a medici, infermieri, fisioterapisti, dietisti, nutrizionisti, stoma terapisti. È accreditato per  150 partecipanti con un riconoscimento di 5.6 ECM. Verrà effettuata una diretta streaming in Italia e visibile anche in Europa, in lingua italiana.  Per iscriversi è necessario inviare un’email all’indirizzo “maria.sabatino@villaverde.it ”. L’iscrizione è gratuita ed il termine massimo è fissato al 7 dicembre.