Mirandola, costringeva uomo con sindrome di Down a derubare la madre: operatore sanitario arrestato dai Carabinieri

Nella giornata di ieri, martedì 15 maggio, la Compagnia dei Carabinieri di Carpi ha tratto in arresto a Mirandola un operatore socio sanitario di 39 anni con l’accusa di estorsione aggravata ai danni di un 41enne affetto da sindrome di Down.

L’operatore sanitario avrebbe infatti costretto l’uomo a derubare la madre sotto pesanti minacce fisiche e verbali arrivando addirittura a schiaffeggiare  la sua vittima dicendogli “Se non mi dai i soldi, ti caccio dal centro”.