Luke Perry è morto: la star di Beverly Hills aveva 52 anni, il 27 febbraio era stato colpito da un malore

L’attore americano Luke Perry, noto al grande pubblico per il ruolo di Dylan nella celebre serie televisiva Beverly Hills 90210, è morto oggi all’età di 52 anni. Il triste annuncio, riportato dal sito americano TMZ, sarebbe stata confermata dall’ufficio stampa della star. Perry era stato colpito da un malore il 27 febbraio scorso e da subito le sue condizioni erano apparse estremamente critiche.