L’Ora Rossa – Spettacolo, l’attrice e performer Luana Filosini a Radio 5.9: “Sostenere concretamente i piccoli teatri”

A “L’Ora Rossa” di questa sera è intervenuto Luana Filosini, artista ed attrice e performer, oltre che cofondatrice di una compagnia teatrale, per una testimonianza sulla situazione nell’ambito dello spettacolo in questa fase due:

“Nel Comune dal quale mi collego, in provincia di Roma, abbiamo avuto pochi ed isolati casi anche grazie all’attenzione dei cittadini al rispetto delle norme e ai controlli puntuali che sono stati effettuati.

Il mondo dell’Arte e del Teatro ha patito sin dal mese di marzo, nelle prime fasi del lockdown, le conseguenze portate nel nostro paese dall’emergenza Coronavirus, con l’annullamento massiccio di tante date e di tutti i laboratori che realizziamo per conto delle scuole. Attualmente possiamo solo studiare e lavorare via web, in attesa che la situazione si sblocchi e torni possibile ritornare a fare spettacoli ed attività. A livello di aiuti per  il nostro settore, che vede in prevalenza liberi professionisti, è stato fatto troppo poco e tanti bravi colleghi sono in grande difficoltà.

Sappiamo che il 15 Giugno Teatri e Cinema potranno riaprire i battenti: la cosa che non si considera è il doveroso distinguo da fare fra le grandi strutture e quelle medie e piccole. Per i piccoli teatri cittadini, ed in tanti casi privati, sarà davvero complesso ripartire: per loro un aiuto economico sarà fondamentale e spero non vengano dimenticati, considerando le tante persone che lavorano nel nostro settore anche nelle piccole comunità. Noi attori ed artisti rischiamo di dover andare in scena con le mascherine: ovviamente noi siamo per il rispetto rigido delle norme di prevenzione ma è inevitabile che questo ed altri fattori possano incidere sulle produzioni artistiche“.

Ogni giorno alle ore 19.00 e la domenica alle ore 15.00 “L’Ora Rossa” vi terrà aggiornati sulle novità riguardanti l’emergenza dando voce ad amministratori locali, medici, imprenditori e giornalisti che ci racconteranno, da tutte le parti d’Italia, ciò che stanno affrontando in questo momento.

Riascolta l’intervista completa