L’Ora Rossa – Il titolare di Omnia Club Umberto Berardi a Radio 5.9: “Pronti a ripartire ma il settore non è stato aiutato. Sottolineare l’importanza del fitness per il futuro”

A “L’Ora Rossa” di questa sera è intervenuto Umberto Berardi, imprenditore e titolare del centro fitness Omnia Club di Carpi e Wellness Fitness Center di Rovereto per un commento sulla ripresa delle attività da parte delle palestre a partire da lunedì 25 maggio 2020:

“Siamo finalmente pronti per riaprire i battenti dei nostri centri, il prossimo lunedì 25 maggio. Devo fare due doverose puntualizzazioni: Il centro Omnia, sito in un ambiente di oltre 4000 metri quadri, è riuscito a riorganizzare gli spazi applicando anche alcune modifiche volte al rispetto a garantire la sicurezza degli utenti in linea con le normative. Saranno tuttavia riviste le modalità d’accesso, con un contigentamento della sala pesi, che in regime ordinario era libera. In generale questa ripartenza è per stata per noi uno sforzo ingente che spero possa essere apprezzato dai nostri clienti, che si sono dimostrati i primi a premere per rientrare e a dimostrarci grande vicinanza. 

In tema di ripresa, siamo al cospetto di tanti punti interrogativi: è impossibile dare delle risposte ora, prima della ripresa, anche se è facile prevedere un pizzico di timore nel riprendere ad allenarsi. Di contro, sono convinto che la grande voglia di tornare alla normalità vincerà in tanti casi la paura.

Le risposte del Governo per il nostro settore sono state del tutto insufficienti: siamo stati trascurati, per fare alcuni esempi, avere riferimenti incerti sul tema delle riaperture e delle regole da seguire, oppure il fatto di non aver ricevuto aiuti o incentivi mirati al nostro settore. Questa crisi ritengo cambierà le abitudini del fitness delle persone: acquisterà maggior valore la figura del personal trainer e, specialmente nei mesi estivi, saranno in aumento le lezioni fatte in spazi aperti, aspetto sul quale anche noi ci siamo attivati. 

Tanta gente in questa quarantena forzata ha scoperto il desiderio profondo di fare sport: questo credo sarà uno dei più grandi incentivi, oltre al combattere la tendenza alla sedentarietà, che penso riporterà le persone in palestra per curare la propria forma fisica”. 

Ogni giorno alle ore 19.00 e la domenica alle ore 15.00 “L’Ora Rossa” vi terrà aggiornati sulle novità riguardanti l’emergenza dando voce ad amministratori locali, medici, imprenditori e giornalisti che ci racconteranno, da tutte le parti d’Italia, ciò che stanno affrontando in questo momento.

Riascolta l’intervista completa