L’Ora Rossa – Il Sindaco di Medicina Matteo Montanari a Radio 5.9: “Ricoverati anche 40enni, non sottovalutare il virus”

A “L’Ora Rossa” di questa sera è intervenuto Matteo Montanari, Sindaco del Comune di Medicina in provincia di Bologna. Nelle scorse giornate Medicina capoluogo e la frazione di Ganzanigo sono state dichiarate “zona rossa” e quindi chiuse. Nel corso della puntata si è approfondito con il primo cittadino la difficile situazione del suo comune:

“Abbiamo attualmente 12 mila abitanti confinati nelle proprie dimore e le camionette ai varchi che impediscono entrate e uscite dal territorio comunale. Abbiamo dovuto provvedere a ciò per il numero totalmente anomalo di contagi e decessi, causa coronavirus, e per la necessità di preservare i tereritori limitrofi e la città Metropolitana di Bologna.

Siamo ad oltre 100 contagi, tre dei quali nella sola giornata di oggi. Tuttavia il trend di contagio è in decrescita per cui le misure, strettamente limitanti, stanno iniziando a dare i propri frutti. 

Al momento tutte le attività anche produttive sono state bloccate, abbiamo in sostanza anticipato il decreto definito in queste ore dal Governo. Per il momento i tamponi sono stati applicati solamente a coloro mostravano sintomi o a chi dichiaratamente avesse avuto contatti con persone contagiate. Speriamo, come dichiarato recentemente dal Presidente della Regione Stefano Bonaccini, di poter presto effettuare controlli a tappeto anche sugli operatori sanitari. Oltre che voler tutelare la salute di lavoratori, che si stanno confermando necessari per la nostra salute e sopravvivenza, vi è la necessità di evitare che il virus possa esser veicolato fuori dagli ospedali o dalle strutture temporanee istituite.

La popolazione, dopo qualche giornata di comprensibile confusione, ha avuto una totale comprensione dei rigidi provvedimenti presi. Io ho dato direttiva specifica di non aver pietà di chi, in barba alle regole, provasse a violare la quarantena.”

Ogni giorno alle ore 19.00 e la domenica alle ore 15.00 “L’Ora Rossa” vi terrà aggiornati sulle novità riguardanti l’emergenza dando voce ad amministratori locali, medici, imprenditori e giornalisti che ci racconteranno, da tutte le parti d’Italia, ciò che stanno affrontando in questo momento.

Riascolta l’intervista completa