L’Ora Rossa – Il direttore For.Ma Mantova Andrea Scappi a Radio 5.9: “Potenziamento della banda larga e investimento in tecnologia fondamentale per il mondo della formazione professionale”

A “L’Ora Rossa” di questa sera è intervenuto Andrea Scappi, direttore For.Ma Mantova, per un commento sull’impatto del coronavirus sul mondo della formazione professionale:

“For.Ma Mantova è un’azienda speciale della Provincia di Mantova che esiste da trent’anni e che si occupa dell’erogazione di formazione professionale e di avviamento al lavoro, accreditata in Regione Lombardia e certificata ISO. Abbiamo sedi sia nell’alto mantovano, a Castiglione delle Stiviere, che nel centro cittadino. Oltre ad erogare servizi di formazione di primo livello, realizziamo formazione per adulti fuoriusciti dal mercato del lavoro in cerca di nuove competenze, abbiamo anche corsi dedicati ai portatori di handicap e all’utenza immigrata.

Il lockdown, come per tutto il sistema scolastico, ci ha imposto una profonda riorganizzazione della didattica. Ad oggi possiamo dirci mediamente soddisfatti dei primi risultati, dato il pochissimo tempo a nostra disposizione per poter convertire la modalità di insegnamento. Data la nostra particolare azione, in un settore delicato come quello dell’avviamento al lavoro, avremo necessità di affrontare un logico periodo di stabilizzazione in attesa che le aziende del territorio tornino al pieno ritmo.

Ci tengo a sottolineare lo sforzo sia da parte dei nostri studenti che da parte dei nostri docenti. Non è semplice insegnare o recepire le nostre materie in modalità remota: il continuo affinamento di questa tecnica ci ha permesso di avere ottimi risultati nonostante i rapidi tempi di mutamento. La prospettiva è quella di dover attendere, per il ritorno della docenza frontale, la fine dell’anno solare, ma è presto per fare previsioni, sino ad allora è verosimile che venga applicata una modalità mista con una maggior didattica.

Potessi fare una richiesta per velocizzare la ripresa del mio settore chiederei un potenziamento della banda ed una maggior disponibilità di strumenti per poter pareggiare il livello della capacità di ricezione delle informazioni da parte dei nostri studenti.”

Ogni giorno alle ore 19.00 e la domenica alle ore 15.00 “L’Ora Rossa” vi terrà aggiornati sulle novità riguardanti l’emergenza dando voce ad amministratori locali, medici, imprenditori e giornalisti che ci racconteranno, da tutte le parti d’Italia, ciò che stanno affrontando in questo momento.

Riascolta l’intervista completa